Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistema di saldatura per vibrazione

Metodo di saldatura a vibrazione per materiali termoplastici.
Si cerca di sincronizzare la struttura risonante alla frequenza di risonanza per risparmiare energia. Inoltre vi è un controllo di ampiezza di oscillazione che per la fase sotto carico del macchinario.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sommario 4 Sommario Questo progetto di tesi ha due obiettivi: smorzare e mantenere le vibrazioni di una trave incastrata ad una estremit comandando op portunamente una coppia di elettromagneti contrapposti situati all altra estremit libera. Il mantenimento delle vibrazioni sul banco prova rispecchia il funzionamento delle attuali saldatrici per materiali termoplastici a vibrazione. Per raggiungere tali obiettivi Ł stato necessario modellizzare e validare tutti i componenti del banco prova e utilizzare tali modelli per la simulazione. La seguente tesi Ł strutturata in sette capitoli. Il primo capitolo fornisce la descrizione di tutte le attuali modalit di saldatura e i principi su cui si basa il funzionamento delle saldatrici a vibrazione. Nel secondo capitolo vengono riportati tutti i concetti teorici utili alla modellizzazione e allo studio delle vibrazioni, riferendoli al sistema meccanico da analizzare. Nel terzo capitolo si fornisce una descrizione generale del banco prova e di tutta la strumentazione utilizzata per il suo controllo. Vengono inoltre riportate le principali caratteristiche tecniche della struttura meccanica e degli attuatori. Il quarto capitolo tratta la realizzazione dei modelli e la loro validazione. Ogni componente richiede due tipi di modelli: quello di progetto e quello di verifica. In alcuni casi Ł utile sviluppare piø modelli di progetto e soprattutto di verifica i quali possono essere ottenuti con metodologie differenti. Il quinto capito Ł dedicato esclusivamente al progetto dei controllori per smorzare la trave, la verifica del loro effetto in simulazione e sull impianto, il confronto in termini di prestazioni e i problemi riscontrati. In seguito con il sesto capitolo si analizza il progetto per realizzare l oscillatore, descrivendone la logica che manda la struttura in risonanza, il controllo per mantenere l ampiezza di oscillazione e la loro implementazione sul banco prova. Nell ultimo capitolo infine si riassume il lavoro svolto a seguito dei risultati ottenuti, i problemi riscontrati con l oscillatore ed eventuali miglioramenti della struttura meccanica.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Maurizio Dalbard Contatta »

Composta da 220 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1678 click dal 21/02/2006.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.