Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le comunità di apprendimento: le frontiere cooperative della didattica

Questa tesi tratta i nuovi metodi cooperativi di apprendimento didattico.
Si parte dalla matrice costruttivista per poi assistere alla nascita delle comunità di apprendimento come forma cooperativa di apprendere in classe come in rete Internet ed Intranet.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il desiderio di voler esplorare le frontiere cooperative della didattica nasce dalla mia particolare attenzione verso i cambiamenti di questi ultimi anni nell’ambito della formazione. Il soggetto in apprendimento, dotato di maggiore consapevolezza critica, discernimento, bagaglio culturale, è oggi percepito qualitativamente, divenendo protagonista del proprio apprendimento e della propria progettualità. La didattica subisce una trasformazione e l’insegnamento diventa comunicazione di saperi che interagiscono e negoziano significati da condividere. Docente e discente costruiscono la conoscenza in modo negoziale e cooperativo, favorendo l’evoluzione dei processi etero-formativi. Il presente lavoro di tesi su tale argomento si articola in quattro parti relative allo sviluppo delle comunità di apprendimento, dalla matrice costruttivista, ai nuovi paradigmi della formazione e dei nuovi sviluppi del net learning.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Mariagrazia Pasciucco Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5950 click dal 29/03/2006.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.