Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologia ed Industrializzazione di parti in Titanio di un Velivolo dell'Aviazione Generale : "Studio di Fattibilità"

La presente tesi ha come obiettivo lo studio di fattibilità relativo alla probabilità di sostituzione di particolari in acciaio di aeromobili con leghe di titanio. Il particolare esaminato è stato il castello motore che, applicato alla paratia parafiamma, ha lo scopo di sorreggere il gruppo motoelica ed inoltre assorbe una parte delle vibrazioni prodotte dal motore. Sono state esaminate le caratteristiche dell’acciaio AISI 4130, di cui è costituito il castello motore del velivolo P68C-Jet, prodotto dalla Vulcan Air s.p.a., come pure quelle del titanio e delle sue leghe, preferendo la lega Ti6Al4V, già utilizzata nel settore aerospaziale. Considerando che la lega è più leggera dell’acciaio ed ha valori del Modulo di Young, di Poisson e di Elasticità circa la metà dell’acciaio, elaborando i dati con il programma MSC.Patran, utilizzato dalla Vulcan Air s.pa., si sono ottenuti eguali esiti in termine di deformazione e reazioni ai carichi, per cui si sono analizzati i costi che comporta l’uno e l’altro materiale. Realizzare il castello motore in lega di titanio implica dei costi maggiori dovuti alla particolare attenzione che bisogna avere durante la sua lavorazione, ma nello stesso tempo limita costi dovuti ad altri fattori.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Capitolo 1 Il Velivolo e le sue Parti 1.1 Generalizzazione dei Velivoli La denominazione velivolo di per sé è limitativa, se ci si riferisce ai veicoli che si muovono nell’aria. La definizione più generale usata nell’ambito di tale significato è aerodina, che comprende veicoli motorizzati e non ( alianti ) e, se motorizzati, ad ala fissa o ad ala rotante (elicotteri e rotodine). Inoltre il mezzo aereo può essere pilotato da uomo a bordo o a distanza. Gli aeroplani possono essere a loro volta suddivisi in varie categorie; civili e militari, per trasporto persone, per trasporto merci e per trasporto misto. I velivoli possono essere a loro volta catalogati anche in base alla motorizzazione: a getto, a motoelica, turbofan e turboelica. Possono anche essere classificati in base al tipo di carrello (con ruotino di prua o di coda), alla posizione dei motori (in fusoliera o in ala), alla posizione del carrello principale (in ala o in fusoliera) e così via. Molti di tali tipi di velivoli sono costituiti dalle stesse parti principali. In generale, come schematizzato in figura, si individuano:

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Simona Marino Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1685 click dal 03/05/2006.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.