Skip to content

Study on Membrane Contactors: Performance Analysis, System Simulation and Fields of Application

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Vestrelli
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Dottorato in Ingegneria Meccanica indirizzo Fisica Tecnica
Anno: 2006
Docente/Relatore: Enrico Nannei
Istituito da: Università degli studi di Genova
Dipartimento: DIPTEM
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 118

Questa tesi è disponibile nelle seguenti traduzioni:

The present work of research reports the theoretical and experimental study of membrane contactors for the air conditioning. Such components allow to realize a thermal and mass exchange between the process air and the salt solution that flows in the contactor absorbing vapour from the air by means of the adoption of a semi-permeable membrane as separation surface. When high latent loads have to be faced or when an heat amount otherwise wasted is available for the regeneration of the solution, significant power savings can be obtained avoiding the direct contact between the salt solution and the process air that brings some disadvantages detailed through this study [chapter 2].
Therefore the analysis of the component has been developed through the following steps.
- definition and optimization of a Fortran code for the simulation of the single component;
- check of the congruence between the simulation results and the results of experimental tests performed on prototypes built by the DIPTEM;
- study of the performances of the component in humidification and dehumidification mode in a wide range of working conditions by means of the simulation code [chapter 3].
The second part of the work has studied complete systems using membrane contactors for air conditioning [chapter 4], through the following steps:
- definition of Matlab-Simulink models for the air conditioning systems considered;
- by means of these models, calculation of the power savings obtainable with such systems with membrane contactors in spite of traditional air conditioning systems for civil application [chapter 5] and automotive [chapter 6] application.
The values calculated for the power saving have been used for some economical evaluations considering the higher installation and assistance costs of a system with membrane contactors in spite of a traditional system working eith vapour compression [chapter 7].
Finally, the membrane contactor shows a great versatility due to the fact that it is possible to absorb every substance -not only vapour- simply choosing the right solution for the absorption process. In the present study some examples of these further application have been reported.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
University of Genoa – DIPTEM Chapter 1 9 1. Introduction Dehumidification and air quality control are some of the fields in which significant efforts are being made to reduce power consumption of the systems and to limit their emissions of pollutants in ambient. The Montreal and Kyoto protocol have established common paths of research and technological evolution for all the withdrawing countries in order to find solutions and new technology for the above mentioned aims with particular regard to reduction of power consumption, pollutants emission containment and new refrigerants with low environmental impact (GWP, LCCP). Up to now the researches have been performed in every field of application, from the civil one for the air conditioning of public places to the dehumidification and air quality control for industrial purposes; for instance, an important field is the automotive one: in this contest, the withdrawal of the European countries to the Kyoto protocol has brought to the ban of the automotive refrigerant R134a in favour of the carbon dioxide as alternative refrigerant at low environmental impact. In air conditioning one possibility to reduce the power consumption is the adoption of liquid or solid desiccants, solution that allows to remove the latent load independently of the sensible one, i.e. it is possible to control the relative humidity independently of the temperature of the process air. When high latent loads have to be removed, or when heat otherwise unused is available to regenerate the salt solution, significant power savings can be obtained. But nowadays the systems working with liquid or solid desiccants uses the direct contact technology with some disadvantages: great dimensions to obtain sufficient exchange surfaces, carry over of solution droplets in the stream of the process air, in case of liquid solutions, and scarce versatility of usage. This research have been performed to study the exchangers with semi- permeable membranes, called membrane contactors, that allow to use liquid salt solutions for the air dehumidification in direct contact. By means of a calculation code developed in FORTRAN by the DIPTEM the behaviour of the contactor has been simulated to find the better working conditions both in dehumidification and humidification mode. The indications obtained in such a way have been used for the study of some air conditioning system solutions: by means of Matlab-Simulink the model of each system has been built in order to compare their performances. On the basis of the previous results, the best system configuration for air conditioning of civil application and the best one for automotive application have been chosen. The performances of the systems with membrane contactors have been compared with those of the traditional systems for each application. Finally, taking into account the power saving calculated by means of the Simulink models, some economical considerations have been drawn comparing the innovative system and a traditional air conditioning system.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

absorbenti
air conditioning
air dehumidification
air quality
automotive ac
contactors
costi
deumidificazione
energy saving
impianti di condizionamento
membrana
membrane
qualità dell'aria
regeneration
rigenerazione
risparmio energetico
sali liquidi
salt solutions
scambiatori
simulink

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi