Skip to content

Formulation of haloperidol injections during detarium oil

Informazioni tesi

  Autore: Kenneth Okanwu
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2006
  Università: University of Nigeria NSUKKA
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 59

Detarium oil is being investigated as a potential vehicle for the parenteral formulation in pharmaceutical drug delivery system.
Soxhlet apparatus was employed in the extraction of the oil from milled seeds of detarium microcarpium using absolute petroleum ether (40-60oC) as solvent. The solvent was removed through vacuum and the resulting oil characterized. The optimal oil yield was 2% and viscosity of 38.5 centipose and free from solid paraffin, mineral oils and other pharmaceutical oils. Other parameters were found as follows, refractive index (R1) 1.463, acid value (AV) 0.15, unsaponifiable matter (m) 2.89, peroxide value (PV) 1.6 and saponificatioin value (SV) 1986 idoione value (iv) 121.8, melting point 2.5oC, relative density 0.921. Injections were subjected to varying temperatures of: 1oC, 60oC and 28oC for one month after which the stability of the product was determined by assaying the dry content using non-aqueous titration. The results of the stability studies using detarium oil, arachis oil and aqueous medium were analysed using univariate analysis of variance (ANOVA) and estimation of means. Arachis oil was the standard vehicle used and it was found to be the most stable of the three media used thought the effect of detarium was comparable to arachis and also the aqueous form. Invariably, the variation of the effects of detarium oil was insignificant when compared with arachis oil which was the standard. This shows the detarium oil is a very good vehicle in the formulation of haloperidol injection.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
7 CHAPTER ONE INTRODUCTION 1.1.0 DETARIUM OIL. 1.1.1 Source of the Detarium Oil There are basically three species of detarium which include: Detarium Microcarpium, Detarium Senegalense and Detarium Macrocarpum. (1) Detarium Macrocarpum is particularly associated with dry Savannah countries. Different countries have different names for it viz: Hausa: taura, Fulani: Kanuri gatapo, Shuna Arabic: Abu lete, Nupe: gungorrochi, Tiv: agashidam, Etgsako: aikperiarimi, Igbo: Ofo. (2) The tree is widespread from Senegal to Sudan. Habitat: dried Savannah areas. The tree is about 9m high with a twisted sole and widely spreading. The branches are crooked, bark is slate grey, rough and falling off in angular section often reddish beneath, slash hard and reddish. The branchlets, mostly 30-60 cm long are often clustered at the end of short graved bosses and falls off entirely, the bark of the branchlet is usually orange in colour, smooth and peeling off in paper patches. Leaves with common stalk 5-13 cm long, fairly stout, sometimes finely hairy, swollen at the base, 5-10 cm long usually alternate but occasionally practically opposite, 6-10 cm long by 2.5 cm broad elliptic sometimes slightly ovate, mostly rounded at the apex with or without a shallow notch rounded at base. All the leaflets are much the same in size, leathery, short hairy on both sides when young. It is pale green above, paler beneath, with numerous thin up curving lateral nerves fairly distinct on both surfaces, running at wide angle from the midrib to the transluscent

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

detarium oil
haloperidol
idioine
petroleum
reflactive index
soxhlet

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi