Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Prezzo del petrolio e variabili macroeconomiche

Il presente lavoro si propone di studiare le influenze di una variazione del prezzo del petrolio sulle grandezze macroeconomiche, in specie su reddito, disoccupazione e inflazione.
Anzitutto si vuole capire quali siano le caratteristiche del bene in questione e che ruolo abbia tale materia prima nell’economia intera, se essa sia assimilabile a un qualsiasi altro bene oppure se abbia delle caratteristiche particolari che possano giustificare l’interessamento della teoria macroeconomica allo studio delle dinamiche del suo prezzo.
Si analizzano poi i canali di trasmissione attivati da una variazione esogena del prezzo del petrolio e le variabili macroeconomiche da essi modificate. L’analisi è svolta con particolare riferimento alle conseguenze di un rincaro petrolifero nei Paesi importatori netti di greggio. La parte formalizzata comprende un modello macroeconomico - deterministico e in tempo discreto - di domanda e offerta aggregate.
Infine, si confrontano le spiegazioni e le predizioni della teoria macroeconomica con quanto la realtà ha finora mostrato. Sostanzialmente, lo scopo di questa parte è confrontare le serie storiche del prezzo del petrolio con quelle delle grandezze economiche in esame (prodotto interno lordo, disoccupazione e inflazione dell’area OCSE) al fine di capire se le conclusioni tratte nella parte teorica abbiano un qualche riscontro empirico.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il presente lavoro si propone di studiare quali influenze possa avere una variazione del prezzo del petrolio sulle grandezze macroeconomiche, in specie su reddito, disoccupazione e inflazione. Il primo capitolo è di carattere introduttivo e fornisce alcuni elementi di microeconomia del petrolio. Nei primi quattro paragrafi, si vuole capire quali siano le caratteristiche del bene in que- stione e che ruolo abbia tale materia prima nell’economia intera, se essa sia assimilabile ad un qualsiasi altro bene oppure se abbia delle caratteristiche particolari che possano giustificare l’interessamento della teoria macroeconomica allo studio delle dinamiche del suo prezzo. È fin d’ora utile considerare la peculiarità del petrolio: esso è una materia prima indispensabile e il suo prezzo e le sue quantità influiscono moltissimo – e sono influenzate a loro volta – nelle strategie dei governi nazionali. I Paesi maggiormente sviluppati difficilmente sarebbero in grado, e sarebbero disponibili, a rinunciare in breve tempo a tale risorsa energetica, fondamentale sia come materia prima nei processi produttivi di importanti nonché numerosi settori industriali, sia nel garantire gli attuali standard di vita occidentali. D’altro canto, anche gli interessi dei governi dei Paesi mediorientali, Paesi i quali dispongono dei maggiori giacimenti e delle più ampie riser- ve petrolifere, influiscono sulle vicende petrolifere. L’interazione di questi interessi contrapposti ha da sempre determinato gli sviluppi del mercato petrolifero internazionale, sviluppi che sono analizzati nel quinto paragrafo, con particolare riferimento al periodo cha va dal dopoguerra ai giorni nostri. Il secondo capitolo si occupa del problema che dà il titolo alla tesi. Nei primi tre paragrafi si mostra quali canali di trasmissione sono attivati da una variazione esogena del prezzo del petro- lio e quali variabili macroeconomiche sono da essi modificate. L’analisi è svolta con particolare riferimento alle conseguenze di un rincaro petrolifero nei Paesi importatori netti di greggio. È in questo contesto che assumono rilevanza le considerazioni avanzate nel capitolo precedente. Tutti i canali di trasmissioni che sono analizzati, i quali riguardano l’inflazione, l’offerta aggregata - Introduzione - 1

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro Sechi Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11388 click dal 24/04/2006.

 

Consultata integralmente 49 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.