Skip to content

Controle Judicial de Constitucionalidade das Leis e Atos Normativos: contribuição para a construção de uma democracia cidadã no Brasil

Informazioni tesi

  Autore: Alexandre Gustavo Melo Franco Bahia
  Tipo: Tesi di Master
Master in Master of Constitutional Law
Anno: 2004
Docente/Relatore: Marcelo Cattoni de Oliveira
Istituito da: Universidade Federal de Minas Gerais
  Lingua:
  Num. pagine: 391

We worked with “concrete judicial review” in Brazil as a way to construct a citizen democracy, based on the proceduralist paradigm of law and democracy. We questioned the tendency of centralization of the Brazilian constitutional control by influence of German doctrine in the judicial decisions and legislation concerning this subject. Thus, we showed the problems of the constitutional control in Germany, more precisely, in the Federal Constitutional Court and its “Jurisprudence of Values”. After that, we explained our theoretical perspective in order to propose an appropriate conception of constitutional adjudication in an constitutional and democratic paradigm; we explained the constitutional paradigms, as well as the hermeneutic and linguistic-pragmatic turns. According to this theoretical perspective, we also showed Dworkin’s and Günther’s theories in order to introduce the Habermas’s proceduralist paradigm of law and his discursive approach. We reconstructed the bases and functioning of the “concrete judicial review” in Brazil, showing its internal problems too. Finally, we concluded the work with the necessity of a re-interpretation of the “abstract judicial review” that doesn’t obstruct the due process of law. in the perspective that the “concrete judicial review” is the ordinary instrument of the constitutional control in our Constitutional Law. Then, any violation of this system is unconstitutional.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
8 Introdução [A] Constituição brasileira de 1988 pretende possibilitar a superação das desigualdades sociais e regionais, através do progressivo aprofundamento da democracia participativa, social, econômica e cultural, no sentido de se realizar um ideal de justiça social processual e consensualmente construído, só possível com o fortalecimento da esfera pública política, de uma opinião pública livre e de uma sociedade civil organizada e atuante (CATTONI DE OLIVEIRA, 1998:44). A atual Constituição foi fruto de um dos processos populares mais democráticos que esse País já conheceu (cf. e.g., CARVALHO NETTO, 2002:44); possibilitou a recolocação institucional do regime democrático e a instauração do Estado Democrático de Direito, cercado de direitos e garantias, entre as quais o controle judicial de constitucionalidade das leis e demais atos normativos, agora ampliado. Dissemos ampliado, pois que o controle de constitucionalidade no Brasil se estende já por mais de cem anos. O controle difuso de constitucionalidade, que surge junto com a Constituição de 1891, já se encontrava enraizado em nossas instituições quando se incluiu o controle concentrado em meados do século XX. Este foi lido pela Jurisprudência e doutrina de modo a incorporar nossa tradição constitucional, o que acabou por lhe atribuir efeitos que não possuía em sua versão austríaca, ou seja, teve somado à sua natural eficácia erga omnes, o efeito ex tunc (historicamente referente ao controle difuso) (cf. BARACHO JÚNIOR, 1995:30ss). De qualquer forma, o que se percebe é que a coexistência de ambas formas de controle contribuiu para a construção de um

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

brazil
centralization of the adjudication
constitutional hermeneutic
dworkin
günther
habermas
judicial review
jurisprudence of values
procedural democratic paradigm

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi