Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'accesso delle imprese multinazionali ad un nuovo mercato. Il caso degli investimenti diretti esteri in Vietnam

Dall’altro punto di vista aziendale, l’internazionalizzazione delle attività rappresenta nell’attuale contesto economico una fondamentale modalità con cui l’impresa crea valore, remunera le risorse investite, estende il proprio vantaggio competitivo, crea nuove opportunità e mezzi per la crescita. Nel passato l’internazionalizzazione era una via seguita quasi esclusivamente dalle imprese maggiori dei paesi industrializzati, le uniche in grado di realizzare una presenza diretta sui grandi mercati, superando ostacoli e barriere. Oggi, uno dei significati profondi della globalizzazione è l’affermarsi di una nuova era di internazionalizzazione diffusa. I mercati si sono integrati e infrastrutturati, i costi di trasporto, di comunicazione e degli altri supporti per “andare all’estero” si sono drasticamente ridotti, le barriere tra paesi - economiche, tecniche e istituzionali – si sono abbassate, nuovi protagonisti – imprese multinazionali - si sono affacciati nell’arena competitiva, le preferenze e i gusti dei consumatori si traducono in una domanda che si affranca sempre più dagli ambiti strettamente nazionali. Per loro, l’internazionalizzazione diventa una via obbligata per la sopravvivenza e il successo, imposta da una nuova ecologia competitiva in cui concorrenti da ogni parte del mondo mette in discussione la posizione dell’impresa sul suo stesso mercato domestico.
L’internazionalizzazione è una decisione complessa, accompagnata da un processo di trasformazione aziendale fondamentale e spesso irreversibile, che riguarda gli assetti finanziari, la struttura organizzativa e tecnica, il posizionamento sul mercato, la gestione delle risorse umane. In questo processo, le multinazionali diventano i protagonisti e le loro modalità d’accesso ad un nuovo mercato sono numerose e si spingono oltre la tradizionale attività di commercio con l’estero: accordi di cooperazione commerciale, produttiva e tecnologica con partner esteri, alleanze, Joint Venture e partecipazioni, presenza diretta con sussidiarie e filiali commerciali, industriali, di servizio e assistenza tecnica, etc.
Le possibili aree interessate all’espansione sono altrettanto varie: la globalizzazione coinvolge nello sviluppo economico capitalistico i paesi di tutti i continenti, ciascun dei quali può presentare peculiari vantaggi comparati, in termini di risorse naturali, costo e qualità dei fattori produttivi, tecnologie e competenze disponibili.
Questo mio lavoro è articolato come segue: la prima parte sarà dedicata alle multinazionali e le loro modalità d’accesso ad un nuovo mercato; quindi, dopo aver definito nel primo capitolo la globalizzazione e la sua storia, illustrandone il processo e gli effetti economici, si proseguirà nel secondo capitolo analizzando le principali caratteristiche dell’impresa multinazionale, come ad esempio la dimensione e la struttura, la correlazione tra gli investimenti diretti esteri e la sua storia, i tipi e le proprie forme, gli effetti sia nel Paese d’origine sia nel Paese ospitante ed in particolare la valutazione di un progetto d’investimento, tutto questo per sottolineare come l’argomento sia divenuto così prepotentemente interessante, soprattutto per le modalità d’accesso ad un nuovo mercato tramite l’analisi dei vantaggi, svantaggi, rischi e salvaguardie specifiche d’ogni modalità. Saranno poi indagate le ragioni che hanno indotto ed inducono le imprese ad investire all’estero; il perché sia preferibile uno specifico Paese piuttosto che un altro in base alle teorie dei diversi economisti. Infine, si dà una prospettiva sul futuro dello sviluppo dell’IDE.
La seconda parte si concentrerà sul tema degli investimenti diretti in Vietnam, non solo perchè è il mio Paese d’origine, ma anche perché è stato recentemente definito come uno dei paesi più attraenti per i flussi di IDE, infatti, il Vietnam occupa uno dei primi posti nella classifica dei paesi che si sono distinti per l’eccellente sviluppo economico degli ultimi anni. Nel capitolo terzo, verrà analizzata la struttura politica del Paese, il quadro generale dell’economia e lo studio della performance degli IDE attuali in Vietnam con l’esigenza di nuove fonti di finanziamento del mercato, i vantaggi e gli svantaggi offerti agli investitori, particolare rilievo verrà riservato per le principali norme sull’investimento estero e la legislazione societaria. Analizzerò in fine il clima dell’ambiente d’investimento e la percezione degli investitori su tale ambiente, con un occhio di riguardo per i rapporti commerciali bilaterali tra l’Italia e il Vietnam passando attraverso l’analisi degli effetti degli IDE.

Mostra/Nascondi contenuto.
P R E F A Z I O N E 5 PREFAZIONE L idea guida di questa tesi di laurea Ł nata circa tre anni fa quando ho frequentato il corso di Finanza aziendale del Prof. Luca Erzegovesi. Il corso era estremamente interessante e nonostante le difficolt , per me, di comprensione della lingua italiana, ho cercato di studiare molto seriamente la materia pensando alla possibilit di sviluppare l argomento dell investimento diretto estero soprattutto in vista della possibilit di un sviluppo potenziale del mio Paese d origine, il Vietnam. Esso, infatti, ha intrapreso la via dello sviluppo economico contando non solo sulle forze interne del Paese ma anche mettendo a frutto i flussi di investimenti diretti esteri. La preparazione del lavoro ha esercitato la mia capacit di lavorare indipendentemente. Ho imparato ad applicare le teorie classiche dell economia per capire i temi attuali, di analizzare gli effetti e porre delle domande per poi trovare la soluzione possibilmente migliore. Vorrei dedicare questo lavoro soprattutto ai miei genitori, le persone che mi amano instancabilmente e sono sempre vicini a me: grazie a loro esisto in questo mondo pieno di colore. Al mio fratello che mi vuole un mondo di bene e che mi ha aiutato a risolvere i miei problemi tecnici relativi al questo lavoro. Approfitto di questo piccolo, ma importante, spazio per ricordare i miei speciali amici: Angelo, Sara, Nicole, Chiara, Wintana, Simona, Patrizia, anh Tu n, Duy H a, Hi u, Thu ad altri che sono sempre stati pronti ad incoraggiarmi, supportarmi in ogni

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Thanh Hai Diem Contatta »

Composta da 305 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4484 click dal 09/05/2006.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.