Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Quante cose al mondo vuoi fare...'': ipotesi di rilancio di Cedrata Tassoni

Se le risorse immateriali, o invisibili, sono destinate a essere in misura crescente il fattore di successo delle imprese nella società odierna, un' attenzione particolare va dedicata alla pubblicità che più direttamente si indirizza al consumatore finale.
Recentemente, infatti, abbiamo assistito a vere e proprie resurrezioni di brand che il mercato riteneva estinti; numerose sono le aziende che hanno intrapreso la via del rilancio del proprio brand attraverso un'attenta campagna pubblicitaria e un' altrettanto valida strategia che sappia cogliere il valore maturato negli anni dal proprio prodotto.
Abbiamo, quindi, deciso di abbozzare una proposta di rilancio per un prodotto che, a nostro avviso, ben rappresenta il panorama dei brand da ringiovanire: Cedrata Tassoni.
La nostra scelta è ricaduta su questa bibita proprio per le sue caratteristiche esemplari; si tratta, infatti, di un “cult “ che, tuttavia, riflette molti punti deboli.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Se la pubblicità non funziona, non resta che cambiare la merce. Edgar Faure Se le risorse immateriali, o invisibili, sono destinate a essere in misura crescente il fattore di successo delle imprese nella società odierna, un' attenzione particolare va dedicata alla pubblicità che più direttamente si indirizza al consumatore finale. Il progressivo accorciamento del ciclo di vita dei prodotti fa sì che la pubblicità sia l'elemento decisivo su cui focalizzare il nostro interesse; ad essa, infatti, vengono attribuiti rilevanti effetti economici sia dal punto di vista della domanda che da quello dell'offerta. La conferma della crescente importanza della pubblicità sta nel numero sempre maggiore di imprese che la utilizzano come strumento strategico di competizione. Tuttavia, quello che a noi interessa qui approfondire è l'importanza di questo canale come motore e linfa vitale dei prodotti. Recentemente, infatti, abbiamo assistito a vere e proprie resurrezioni di brand che il mercato riteneva estinti; prodotti che ci vengono riproposti, attraverso la pubblicità, in una nuova veste accattivante e attuale. E' il caso di Cinzano che, dopo venti anni di silenzio, si è ripresentato in televisione con una nuova campagna pubblicitaria nella quale lo storico vermouth italiano è stato rilanciato come l'aperitivo “cool”, trasformando le debolezze in opportunità di successo, in chiave moderna e giovanile. Numerose sono le aziende che attualmente decidono di intraprendere la via del rilancio del proprio brand attraverso un'attenta campagna pubblicitaria e un' altrettanto valida strategia che sappia cogliere il valore maturato negli anni dal proprio prodotto. Abbiamo, quindi, deciso di abbozzare una proposta di rilancio per un prodotto che, a nostro avviso, ben rappresenta il panorama dei brand da ringiovanire: Cedrata Tassoni. La nostra scelta è ricaduta su questa bibita proprio per le sue caratteristiche esemplari; si tratta, infatti, di un “cult “ che, tuttavia, riflette molti punti deboli. Innanzitutto, da quanto è emerso dal questionario che abbiamo 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Elisa Frasinetti Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2022 click dal 03/07/2006.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.