Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Effetti dell'Euro sulla distribuzione del reddito in Italia

L’obiettivo principale del seguente capitolo è quello di verificare se nel periodo di transizione dalla Lira all’Euro (Dicembre 2001 Gennaio 2002) si è verificato un aumento dei prezzi, a tal fine, particolare importanza attenzione sarà riservata all’esame delle diverse posizioni assunte dall’ ISTAT e dalle Associazioni a difesa dei consumatori. Il capitolo è suddiviso in 4 paragrafi comprendenti 2 Appendici. La prima parte è dedicata all’analisi delle teorie in base alle quali il cambio di valuta avrebbe potuto generare inflazione. Il secondo paragrafo si apre con l’esposizione del contrasto ISTAT - Associazioni dei consumatori, avente ad oggetto l’aumento dei prezzi che si è verificato nel periodo Dicembre 2001 - Gennaio 2002 e prosegue con un’analisi dei consumi delle diverse fasce dei consumatori (classificati in base all’età) e dell’inflazione percepita da ognuna di tali categorie nel periodo di riferimento (Dicembre 2001 - Gennaio 2002). Infine saranno elencate le principali modifiche che l’ISTAT ha apportato al paniere negli anni 2005-2006.
Lo scopo del secondo capitolo è quello di verificare se l’entrata in vigore della moneta unica abbia portato o meno ad un variazione nella distribuzione del reddito e di individuare, nel caso vi sia stata una variazione nella distribuzione del reddito, quali categorie di reddito sono state influenzate positivamente dall’entrata in vigore dell’euro e quali sono state influenzate negativamente. Il capitolo è stato suddiviso in 3 paragrafi. Nel primo paragrafo saranno esposti i provvedimenti che sono stati messi in atto dal governo (nel periodo di tempo immediatamente successivo al changeover) al fine di contrastare l’inflazione, nel secondo paragrafo saranno individuati i motivi per i quali una variazione del tasso di inflazione comporta una variazione della distribuzione del reddito mentre nella terza parte del capitolo saranno analizzate le variazioni che si sono verificate nella distribuzione del reddito in Italia in seguito all’introduzione della moneta unica.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 CAPITOLO I INFLAZIONE RILEVATA ED INFLAZIONE PERCEPITA IN ITALIA NEGLI ANNI SUCCESSIVI ALL’ENTRATA IN VIGORE DELL’EURO 1.1 Introduzione L’obiettivo principale del seguente capitolo è quello di verificare se nel periodo di transizione dalla Lira all’Euro (Dicembre 2001 Gennaio 2002) si è verificato un aumento dei prezzi, a tal fine, particolare importanza attenzione sarà riservata all’esame delle diverse posizioni assunte dall’ ISTAT e dalle Associazioni a difesa dei consumatori. Il capitolo è suddiviso in 4 paragrafi comprendenti 2 Appendici. La prima parte è dedicata all’analisi delle teorie in base alle quali il cambio di valuta avrebbe potuto generare inflazione. Il secondo paragrafo si apre con l’esposizione del contrasto ISTAT - Associazioni dei consumatori, avente ad oggetto l’aumento dei prezzi che si è verificato nel periodo Dicembre 2001 - Gennaio 2002 e prosegue con un’analisi dei consumi delle diverse fasce dei consumatori (classificati in base all’età) e dell’inflazione percepita da

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Stefano Petrella Contatta »

Composta da 64 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3379 click dal 18/07/2006.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.