Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Quando cambia l'organizzazione del lavoro. Anzianità aziendale e condizioni di lavoro nello stabilimento Michelin di Fossano.

Nel mio elaborato ho analizzato la relazione che esiste tra anzianità aziendale e alcuni aspetti delle condizioni di lavoro a mio avviso particolarmente interessanti, ovvero la soddisfazione nel lavoro, i fattori di disagio e di alienazione, il rapporto con la gerarchia e gli aspetti retributivi.

Il campione è stato designato secondo disponibilità, si tratta quindi di un campione non probabilistico e di conseguenza i risultati non possono essere inferiti all’intero universo, ma ci consentono comunque di individuare delle tendenze.

Per la raccolta dei dati abbiamo utilizzato due delle tecniche più diffuse nella ricerca sociale, l’intervista e il questionario. In modo particolare, le interviste hanno avuto un carattere esplorativo e ci hanno consentito di tarare adeguatamente il questionario, che è stato il principale metodo per raccogliere le informazioni.

Sia le interviste che i questionari vertevano su più aree tematiche, ovvero su dati professionali, informazioni sulle condizioni di lavoro, sulle prospettive future e sui rapporti con le organizzazioni sindacali.

Il gruppo Michelin produce prevalentemente pneumatici ed è presente in Italia con quattro stabilimenti di produzione a TO, AL, CN e Fossano.

Lo stabilimento di Fossano opera nel settore metalmeccanico e le diverse fasi produttive consentono in pratica di ridurre la sezione di un filo metallico per produrre i cosiddetti cerchietti, ovvero fili metallici che rinforzano l’intelaiatura dei pneumatici.

Negli ultimi anni è quindi cambiato il modello di organizzazione del lavoro, che è passato dal tradizionale modello taylorista ad un’organizzazione basata sulle cosiddette Aree MultiFunzionali, ovvero piccoli reparti supervisionati da un resposabile. Ad ogni Area MultiFunzionale è assegnato un obiettivo da raggiungere in gruppo

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Per un’analisi delle organizzazioni 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Sonja Camonita Contatta »

Composta da 89 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2880 click dal 21/07/2006.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.