Skip to content

Il marketing come forma di relazione tra culture diverse

Informazioni tesi

  Autore: Concetta Ciracì
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi di Lecce
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Comunicazione Linguistica Interculturale
  Relatore: Alessandro Quarta
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 36

In recent years the Italian society has been more and more changing: at the moment, our nation - which has well known the phenomenon of emigration – counts about two millions eight hundred thousand regular immigrants, who generally inhabit the centre and north of Italy. Of course, the presence of these different cultural communities has drawn the attention of marketing operators. The way to integration is the best one to embark on: it implies respect for one’s originary identity as well as exchange of point of views in order to enrich one’s own culture. Anyway, prejudices and cultural diversities constitute obstacles. It is for this reason that the process of integration is a constant negotiation, in which communication has great importance. So media play a very important and interesting role in this process and as regards marketing, communication is basic for its strategies. Welcome marketing is a new field inside marketing: the active taking part of immigrants marks it out so welcome products and services try to meet efficaciously integration needs. An immigrant community is different from another one, especially as regards integration phases; therefore a careful segmentation inside a marketing plan has to consider some important variables like reasons of immigration; phases of migratory process; originary culture and religion and so on. The phase of promotion has great importance in a marketing plan, it is a moment of “manageable communication”: the main aim is in fact to create a certain kind of feedback in customers. Advertising is the promotion means, which involves more communicative channels, in this way a certain message can reach a large number of population. Taking the immigrants’ point of view into consideration, television is the best means of communication because it easily reaches these communities. As regards the creation of advertising messages for this target, it is very important to know as much as possible the cultural context and background and to hold in consideration the importance of cultural differences, as well as linguistic and religious ones. Since the poor presence of immigrant communities unlike other European realities, Italian marketing does not satisfy possible function of integration yet, but it can be a possible moment of meeting. At the moment, intercultural communication – which is basic for marketing plans oriented to immigrant targets – is realized only by public bodies, local health department and all those organisations, which provide to give a first support to these people after they have crossed the Italian boundaries. Fairs can be also another moment of meeting and positive comparison (see the “Fiera dell’Artigianato” in Milan, the “Fiera del Levante” and so on). The meeting is realized in the moment of buy of products and/or services, so very important is the bond between brand and customer: the strength of a brand and its value can serve as a bridge among different cultures. The management of brand value has acquired more importance only recently, since firms had created a new conception of marketing: at the moment, customers can rake an active part in the creation phase of products. So marketing has gained a more relational approach and basic is the role of a means of communication as the Net. The typical interactivity of Internet has allowed a turning point for the direct marketing: thanks to the use of an up-to-date and voluntary database, firms can always stay abreast of customers’ requirements. Anyway, it is possible to interpret the concept of marketing in a wider sense: marketing works as a sort of integration also only trying to understand how to relate itself to a prospective customer.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Durante questi anni di studio presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Lecce, in più di un’occasione, anche nel frequentare insegnamenti diversi, noi studenti siamo stati invitati dai professori a riflettere sulla traduzione inteso come quel processo di rielaborazione di un messaggio da una lingua di partenza – source language - ad una d’arrivo – target language -. Ed è come ad un processo di traduzione, che io ho pensato al marketing per quanto riguarda questo mio lavoro di tesi, intitolato “Il marketing come forma di relazione tra culture diverse”. Poiché ai più questo paragone potrebbe sembrare troppo forzato, è quindi opportuno chiarire: si pensi all’insieme delle intenzioni di un’azienda – ad esempio promuovere un nuovo prodotto, distribuirlo, fidelizzare la clientela e quant’altro - come ad una “lingua di partenza”, mentre a tutto l’insieme delle operazioni per raggiungere questi obiettivi, come appunto ad una “lingua d’arrivo”. Gli operatori marketing pertanto, in questo paragone, si costituiscono come degli intermediari, come dei traduttori, ed è a loro che spetta il compito di “tradurre” quanto l’azienda si auspica di attuare. Il marketing è senza dubbio l’attività economica che più di altre mostra uno strettissimo legame con la cultura: un’azienda deve ovviamente ben conoscere a fondo l’ambito culturale nel quale si vuole inserire. Il cliente è espressione infatti di una cultura, di una tradizione ed è ovvio che le sue scelte d’acquisto o di servizi riflettano il suo background culturale e sociale. Questo lavoro – che prende in considerazione l’attuale stato di gran parte della realtà italiana, a stretto contatto cioè con culture diverse - vuole porsi come obbiettivo quello di cercare di stabilire se il marketing oggi può costituire o meno un “filo comune” che possa appunto tenere unite più culture, anche distanti, e in che misura questo possa avvenire in futuro o già avviene. In definitiva il mio lavoro si chiede: può il marketing svolgere una funzione di legame tra culture diverse? La TV, la pubblicità che ruolo svolgono in tal senso? Inoltre un’altra finalità di questo lavoro è anche quello di capire in che modo un potente mezzo di comunicazione come Internet possa operare in questo ambito.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi