Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il principio contabile della neutralità fiscale nel bilancio d'esercizio

Questa tesi approfondisce e analizza il principio contabile della neutralità fiscale nel bilancio d'esercizio.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La neutralità del bilancio d’esercizio è uno degli argomenti più tratta- ti e dibattuti dalla letteratura economico-aziendale. Gli aziendalisti, infatti, si sono sempre preoccupati di tutelare l’informativa esterna del bilancio stabilendo delle regole tali per cui si evitassero situazio- ni nelle quali fosse necessaria una valutazione o una decisione sog- gettiva. Tuttavia, tale obiettivo non sempre è stato raggiunto, poiché le categorie di interessati al bilancio sono molteplici, e tra queste vi è il fisco; quest’ultimo, infatti, affianca alle norme di natura civilistica delle norme proprie, che in determinate situazioni danno luogo a del- le divergenze. Sono proprio tali divergenze che risultano incompati- bili con il principio della neutralità e che saranno oggetto di questo studio. Lo studio qui svolto non ha la pretesa di apportare ulteriori contributi alla dottrina, ma ha solo l’obiettivo di spiegare, nel modo più soddi- sfacente possibile, i principi e le regole che sono alla base di questo contrasto, illustrando, inoltre, alcune delle divergenze più significati- ve. In particolare, la struttura del presente scritto si articola in cinque punti. Il primo punto (cap. I) illustra la funzione del bilancio di eser- cizio quale fonte di informazione per una pluralità di soggetti e le norme che disciplinano il conseguimento tale obiettivo. Il secondo

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Tiziano Sesana Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6750 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.