Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La raccolta differenziata negli uffici di Tetra Pak Carton Ambient di Modena: fattibilità e risultati

La tesi è stata realizzata sulla base di un’esperienza di stage svolta presso Tetra Pak Carton Ambient di Modena. Ho seguito un programma di implementazione della raccolta differenziata interna che ha comportato un significativo aumento del quantitativo di rifiuti provenienti dagli uffici (carta, plastica ed alluminio) avviato al riciclo. Il progetto è stato curato in tutti gli aspetti: scelta/disposizione logistica dei punti di raccolta, campagna informativa, monitoraggio dei primi risultati. Ho infine presentato alcune delle esperienze più significative di raccolta differenziata realizzate in enti pubblici/privati presenti sul territorio modenese.

Mostra/Nascondi contenuto.
- 1 - INTRODUZIONE La presente tesi di Laurea è stata realizzata sulla base di un’esperienza di stage, della durata di sei mesi, che ho svolto presso la ditta Tetra Pak Carton Ambient di Modena. Tra le altre attività, ho seguito infatti un progetto di implementazione della raccolta differenziata interna dei rifiuti che ha comportato un significativo aumento delle quantità di materiale di scarto proveniente dagli uffici avviate al riciclo: carta, plastica ed alluminio. Mentre la raccolta differenziata all’interno dei reparti produttivi era già consolidata e piuttosto capillare, quella a livello degli uffici era presente secondo una logica di tipo aggiuntivo, non pienamente integrata nella tradizionale gestione dei rifiuti e lasciata sostanzialmente alla sensibilità ambientale dei singoli utenti. Il progetto è stato seguito in tutti gli aspetti: dalla scelta/disposizione logistica dei punti di raccolta, alla cura della campagna informativa, sino al monitoraggio dei primi risultati conseguiti. Una grande importanza è stata attribuita alla campagna di comunicazione, considerata una condizione necessaria, anche se non sufficiente, per l’ottenimento di buoni risultati; è infatti fondamentale garantire la massima trasparenza e la maggiore diffusione possibile di tutte le informazioni che possono contribuire ad una corretta e consapevole gestione integrata dei rifiuti. Ho strutturato il lavoro inserendo inizialmente alcuni riferimenti normativi, al fine di fornire un inquadramento generale sulle principali norme che regolano attualmente la gestione dei rifiuti. Segue una parte dedicata al gruppo Tetra Pak, una realtà produttiva piuttosto complessa e caratterizzata da un forte commitment nella tutela dell’ambiente e nella promozione di uno sviluppo sostenibile; a tale proposito ho approfondito le azioni intraprese proprio in questo ambito, al fine di fare comprendere al meglio gli impegni assunti e gli obiettivi da raggiungere. La sezione relativa al progetto vero e proprio prende in esame le diverse fasi della sua realizzazione: preparatoria, di avviamento e di osservazione dei risultati; tutto il materiale informativo da me realizzato è riportato in un capitolo dedicato.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Rita Turchi Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1699 click dal 26/09/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.