Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio geomorfologico della costa della città di Antofagasta (Cile)

Il seguente studio ha interessato l’area costiera della città di Antofagasta, nel Deserto di Atacama, nord del Cile, con particolare riguardo all’individuazione dei morfotipi costieri e all’esposizione della città rispetto ai grandi lineamenti morfologici.
Lo studio ha richiesto un periodo di rilevamento sul terreno di tre mesi, effettuato da ottobre a dicembre 2004. Il risultato è stato la compilazione di una carta geomorfologica a scala 1:25.000, ma con il dettaglio di una carta in scala 1:10.000, a cui si è aggiunta l’analisi di dati digitali mediante GIS nel Laboratorio di Telerilevamento del Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Universidad Catolica del Norte di Antofagasta.
Questa tesi, in particolare la carta geomorfologica realizzata, vuole offrire una base scientifica per successive indagini che si occupino di valutare la potenzialità dell’area, tenendo in considerazione i fattori di rischio cui è esposta.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Il seguente studio, svolto in collaborazione con Monica Marrucci, ha interessato l’area costiera della città di Antofagasta, nel nord del Cile, con particolare riguardo all’individuazione dei morfotipi costieri e all’esposizione della città rispetto ai grandi lineamenti morfologici. Questa tesi, proposta e sostenuta dal Relatore, alla cui realizzazione ha contribuito anche il sostegno economico dell’Università di Pisa, tramite una borsa di studio che seppur parzialmente ha contribuito alla realizzazione del viaggio, è stata eseguita in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Universidad Catolica del Norte, di cui la direttrice, Prof.ssa Maria Soledad Bembow ha messo a disposizione le strutture e le competenze necessarie per tutta la durata della permanenza in Cile. Lo studio ha richiesto un periodo di rilevamento sul terreno di tre mesi, effettuato da ottobre a dicembre 2004. Il risultato è stato la compilazione di una carta geomorfologica a scala 1:25.000, ma con il dettaglio di una carta in scala 1:10.000, a cui si è aggiunta l’analisi di dati digitali mediante GIS nel Laboratorio di Telerilevamento del suddetto dipartimento. Per la creazione della carta geomorfologica sono state utilizzate: carta topografica in scala 1:10.000 della città di Antofagasta, dal settore Caleta Coloso a La Portada, fornita dalla Municipalità di Antofagasta, che ha costituto la base topografica. formato digitale della carta geologica in scala 1:100.000, Foglio Antofagasta – Punta Tetas, inedita, proveniente dal Dipartimento di Scienze Geologiche dell’Universidad Catolica del Norte. Grazie ad essa è stato possibile evidenziare i rapporti tra litologia e morfologia.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Rossana Padeletti Contatta »

Composta da 104 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1386 click dal 28/09/2006.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.