Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le apparizioni Guadalupane: La Virgen de Guadalupe in Messico

Dopo aver ripercorso le tappe più significative delle apparizioni mariane: Fatima, Lourdes ecc, si è particolarmente soffermata ed interessata alle apparizioni Guadalupane, facendo risaltare la figura dell'indio Juan Diego che all'alba del nove dicembre 1531 ha visto la Madonna avvolta in un abito raggiante di luce. Gli studi effettuati, le leggende ad essa correlate hanno consentito, nella conclusione, l'analisi critica di un sermone antiguadalupano.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PREMESSA La scelta di questa tesi è stata frutto di una pura curiosità personale che già durante il percorso scolastico si era presentata. La storia delle apparizioni, le loro caratteristiche comuni, come per esempio la richiesta di edificazione di un tempio sul luogo dell’evento, i fiori e quant’altro, hanno destato in me molta attenzione; rimanendo, però, insoddisfatte fino ad oggi. Con il mio arrivo all’università, durante una lezione di ispano-americano, ho sentito una storia molto strana sull’apparizione della Madonna di Guadalupe, in Messico, sul colle Tepeyac. Da quel momento altre strane coincidenze hanno continuamente richiamato la mia attenzione. Così, ho deciso di chiedere la tesi al prof. Magazzù, docente di Storia del Cristianesimo, per poter dare sfogo alle mie

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Carmen Panetta Contatta »

Composta da 104 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1052 click dal 11/10/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.