Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela delle minoranze linguistiche in italia: la legge 482/1999

Il lavoro analizza il dibattito parlamentare che ha portato, dopo cinquanta anni dalle disposizioni costituzionali, alla legge 482/1999, e mette in luce le forti implicazioni politico-ideologiche che sono state alla base dell’azione dei vari gruppi politici che hanno partecipato alla discussione.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 CAPITOLO 1 LE MINORANZE LINGUISTICHE PRESENTI SUL TERRITORIO ITALIANO Tranne poche eccezioni nel mondo, ogni stato ospita all’interno dei suoi confini minoranze etniche e linguistiche. La differenza dal gruppo dominante può consistere nella lingua, nella cultura, nella religione, nella razza. A seconda dei casi e delle coincidenze storiche, queste minoranze sono state talvolta tollerate e adulate, ma per lo più restano gruppi destinati a rimanere nell’anonimato o a subire l’indifferenza o la repressione da parte di chi detiene il potere. Ancora oggi ci sono Stati che concedono alle loro minoranze molti diritti, altri pretendono più doveri, e ancora molti le relegano nel limbo della dimenticanza. Un gruppo etnico è definito minoranza quando è inferiore per numero agli altri gruppi vicini e quando esprime una cultura diversa da quella egemone, ossia quella della maggioranza. Il più delle volte la lingua è l’elemento caratterizzante e simbolo stesso della “diversità”. I soggetti di minoranza vivono in uno stato che li unisce alla maggioranza tramite una stessa bandiera, stesse leggi, stessi doveri, un’ unica lingua ufficiale. Ma nonostante queste situazioni giuridico - ambientali, il gruppo di minoranza è differente dagli usi e costumi della “nazione dei più”. In Italia le popolazioni di minoranza etnico linguistica sono circa due milioni e mezzo. Queste persone hanno passaporto italiano, conoscono nella maggior parte dei casi anche la lingua italiana, ma sono per mentalità e idioma dipendenti da un’altra cultura. Per meglio comprendere la situazione geopolitica delle minoranze linguistiche in Italia è bene darne un breve quadro descrittivo di riferimento.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Fabio Schiavino Contatta »

Composta da 79 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4199 click dal 03/10/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.