Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo del petrolio nell'economia degli Stati Uniti

Il ruolo del petrolio nelle scelte strategiche della politica degli Stati Uniti, per mantenere la loro economia solida, la consapovolezza che le riserve del paese è in via di esaurimento, quindi la necessità di controllare i paesi esportatori di petrolio per non dipendere dalle economie estere e per condizionare i prezzi di vendita.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Le guerre napoleoniche furono forse le prime guerre “moderne” e l’attacco alla Russia è stato forse il primo caso in cui si è passato il livello del milione di morti in una singola campagna. All’epoca non si parlava, ovviamente di “guerre per il petrolio”, ma allora come oggi si parlava di guerre per la libertà, per la democrazia, per la giustizia, per la gloria di Dio e per tante altre ragioni, nessuna delle quali però spiegava né spiega veramente il perché. Se le guerre sono tutte delle follie, tuttavia, si può anche dire che nella follia c’è spesso un metodo. Se nel 1812 un milione di uomini si era messo in marcia verso la Russia, rapinando, uccidendo, e distruggendo nel processo, dovevano avere comunque qualcosa in mente, uno scopo, un’idea che li spingeva tutti in una certa direzione. Possiamo dire che in questo caso lo scopo era principalmente di pura rapina. Le guerre di rapina sono forse le più antiche nella storia umana, ma da quando il mondo ha cominciato a basarsi sull’agricoltura, la questione territoriale è diventata più importante. Molte guerre si sono fatte e si fanno per conquistare la risorsa fondamentale per l’agricoltura: il territorio. Per esempio, nel medio evo le crociate si facevano, in teoria, per ragioni ideali: liberare il santo sepolcro o convertire gli infedeli, ma nella pratica molti crociati andavano in Terra Santa per farsi un loro piccolo feudo personale, un pezzetto di terra che non erano riusciti a conquistare a casa loro. Esistono tuttora delle guerre territoriali, il caso della guerra tra israeliani e palestinesi ne è un esempio, oltre ad essere una delle grandi tragedie del nostro tempo. Tuttavia oggi molte cose sono cambiate. L’agricoltura non è più la risorsa principale, soppiantata alle risorse minerali che sono la base dell’economia industriale. Mentre la terra era una risorsa diffusa, presente ovunque, per i minerali entrano in gioco fattori geografici di distribuzione che sono tipici di ciascun tipo di risorsa. È raro che una risorsa minerale sia distribuita equamente sul pianeta, la maggior parte sono localizzate in certe aree specifiche, il che genera facilmente tensioni e conflitti. Ci sono parecchi esempi: rame, uranio, titanio, diamanti, ecc., ma il petrolio è il caso principale e il più importante. Sappiamo

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Ali Mansour Contatta »

Composta da 45 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3071 click dal 07/11/2006.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.