Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le nuove forme di criminalità ecologica - Profili di politica criminale internazionale

La tesi è frutto di una ricerca svolta nell'ambito dei programmi di lavoro dell'Unità Criminologica Ambientale dell'università degli Studi di Napoli Federico II. Essa è suddivisa in due parti: la prima riguarda i profili generali relativi alle definizioni di ambiente, alle fonti del diritto ambientale, all'approccio penalistico alla tutela ambientale e ai crimini ecologici tradizionali; la seconda parte costituisce il risultato di un'analisi avanzata sulle nuove forme di criminalità ecologica e sulla politica criminale di contenimento ad esse relativa.

Mostra/Nascondi contenuto.
PARTE PRIMA: PROFILI GENERALI CAPITOLO 1 L’AMBIENTE: DEFINIZIONI 1.1 Nozione di ambiente Il concetto di ambiente a cui generalmente fanno riferimento la dottrina, i testi normativi e la giurisprudenza, viene considerato dalla più avanzata politica del diritto come un concetto da oggettivare mediante l’apporto delle discipline scientifiche. Infatti definire l’ambiente esclusivamente alla luce dell’evoluzione che ha caratterizzato la storia del diritto ecologico sarebbe limitativo ed insufficiente, nonostante il notevole apporto dato da giuristi come Giustiniano, Torregrossa, Maddalena, Santoloci ed altri. Pertanto per arrivare ad una definizione esaustiva di ambiente è necessario una integrazione di contenuti tra valutazioni etico-filosofiche, considerazioni economiche, definizioni scientifiche. 1 Il passaggio successivo consiste nel tradurre in termini giuridici le definizioni scientifiche di ambiente ed ecologia; 2 e questo rappresenta un aspetto fondamentale del nostro studio. 1 WOLTRING e SCARAMELLA, Conferenza SRMC-UNICRI, Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, Castelcapuano, 1995 22 M. FRAISSINET e M. SCARAMELLA, Lineamenti di riforma del codice penale ambientale e della politica criminale connessa, Ministero dell’Ambiente Repubblica Colombiana, SRMC-United Nations 1997

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rino Esposito Contatta »

Composta da 262 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6206 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.