Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sviluppo sostenibile

In questa tesi analizzo e approfondisco il tema dello sviluppo sostenibile a livello internazionale.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE L’attuale percorso dello sviluppo economico è ormai dannoso sia per l’uomo che per la terra, e un numero sempre più grande di persone se ne sta rendendo conto. Dal secondo dopoguerra ad oggi le dimensioni della povertà e della miseria nel mondo, su cui ora incombe la minaccia del disastro ecologico, sono notevolmente aumentate. Molti sanno che gli attuali tassi di deforestazione, la diffusione delle piogge acide e delle altre forme di inquinamento dell’aria e dell’acqua, l'erosione dei suoli e l'avanzamento dei deserti, i cambiamenti climatici provocati dall'effetto serra, la riduzione dello strato di ozono e l'estinzione in massa di molte specie viventi, sono ormai a livelli insostenibili. Le terribili carestie africane, sono soltanto i più impressionanti fra i molti sintomi del malessere più profondo che affligge il pianeta e i suoi abitanti, un malessere i cui effetti devastanti di lungo periodo hanno appena iniziato a manifestarsi. Questo malessere vede protagonista una popolazione mondiale che supera i 5 miliardi di individui, dei quali circa un quarto vive nei paesi cosiddetti sviluppati, e gli altri tre quarti nei paesi in via di sviluppo. I consumi del quarto di popolazione che vive nei paesi sviluppati, sono proporzionalmente molto più alti di quelli dei tre quarti che vivono nei

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Nicola Guglielmi Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7770 click dal 01/12/2006.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.