Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi di comunità -AOM- analisi dei gruppi-progetto di formazione

La tesi si pone come lavoro finale del master biennale. Contiene un'analisi della comunità della città di Venezia, con l'analisi specifica di alcuni profili, l'analisi di un gruppo di lavoro con le griglie di osservazione, l'analisi organizzativa multidimensionale di un istituto per adulti e minori e un progetto di formazione rivolto agli insegnanti e agli insegnanti e ai ragazzi per contrastare il fenomeno del bullismo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 ANALISI DI COMUNITA’ VENEZIA Introduzione L’analisi della comunità di Venezia è stata svolta attraverso il Metodo dei Profili e si colloca come lavoro del primo anno del Master in “Psicologia di comunità e processi formativi” anno 2004-2005. L’analisi è stata condotta dalla Dott.sa Francesca Emili attraverso la lettura di documenti cartacei e non, forniti dal Comune di Venezia per quanto riguarda i profili hard e attraverso interviste a personaggi chiave per quanto riguarda i profili soft. La città di Venezia comprende Venezia centro storico e isole e Mestre in terraferma. Malgrado le profonde differenze tra i due territori numerosi referendum non hanno mai acconsentito alla separazione tra Venezia e Mestre. In questa analisi andremo a considerare solo Venezia Centro storico e isole. Essendo un’esercitazione non sono stati analizzati tutti i profili e non si è coinvolto un gruppo che ha lavorato e riflettuto insieme sui risultati. Dei sette Profili, quelli in neretto sono stati analizzati: ¾ territoriale ¾ demografico ¾ delle attività produttive ¾ dei servizi ¾ istituzionale ¾ psicologico ¾ antropologico ¾ del futuro

Tesi di Master

Autore: Francesca Emili Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3656 click dal 19/12/2006.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.