Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I patrimoni separati

L'elaborato presenta in maniera chaira ed esaustiva il tema della "SEGREGAZIONE PATRIMONIALE" , analizzando le forme più conosciute del nostro ordinamento fino alla nuova fattispecie del TRUST.

Mostra/Nascondi contenuto.
1CAPITOLO I IL PATRIMONIO 1.1 Nozione ed evoluzione Il patrimonio, nella concezione odierna, non è un unitario oggetto di diritto, ma è costituito dal complesso dei rapporti giuridici economici facenti capo ad un soggetto 1 . La moderna nozione di patrimonio è frutto di un’evoluzione storica e culturale che ha in sé elementi rivoluzionari rispetto ai principi insuperabili di universalità ed unità, che riconducono ogni situazione giuridicamente rilevante in chiave di predicato dell’essere 2 . Nell’esperienza illuministica il patrimonio non si valuta in termini di appartenenza nel rapporto col soggetto, bensì in termini di identificazione, quale emanazione della persona , anzi la persona stessa considerata nelle sue relazioni con gli oggetti esteriori, sui quali può o potrà avere dei diritti da esercitare. 1 M. BESSONE, Istituzioni di diritto privato, p.332, Torino, 1997. 2 U. LA PORTA, Destinazione di beni allo scopo e causa negoziale, in “ Quaderni della Rassegna di diritto civile diretta da P. Perlingieri”, Napoli, 1994.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Elisabetta Polito Contatta »

Composta da 248 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3129 click dal 19/12/2006.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.