Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La revisione aziendale e la corporate governance

L’attività di un’impresa coinvolge molteplici interessi; fra le categorie di soggetti cui fanno capo tali interessi vi sono i lavoratori, i portatori di capitale proprio, i fornitori, i creditori, i clienti, l’amministrazione finanziaria dello Stato, gli enti pubblici territoriali, ed in genere tutti i membri della collettività sociale che interagiscono a vario titolo con l’impresa.
L’impresa “...è un istituto economico sociale e in prima approssimazione si dice che produce redditi e capitali di norma per la remunerazione di chi in essa presta lavoro (lavoratori esecutivi, direttivi, deliberanti) e di chi in essa investe a titolo di capitale (destinazione di risparmio)...”.
L’attività dell’impresa “...si sostanzia nella produzione di redditi, di capitali e di tributi per mezzo di combinazioni di processi di produzione fisica e di scambio di beni..., di combinazioni di processi creditizi di prestito e di formazione di moneta di banca nonché di connessi servizi, di combinazioni di processi dell’assicurazione e della gestione patrimoniale”.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO 1 IL SOGGETTO ECONOMICO D’AZIENDA L’attività di un’impresa coinvolge molteplici interessi; fra le categorie di soggetti cui fanno capo tali interessi vi sono i lavoratori, i portatori di capitale proprio, i fornitori, i cre- ditori, i clienti, l’amministrazione finanziaria dello Stato, gli enti pubblici territoriali, ed in genere tutti i membri del- la collettività sociale che interagiscono a vario titolo con l’impresa. 1 L’impresa “...è un istituto economico sociale e in prima appros- simazione si dice che produce redditi e capitali di norma per la remunerazione di chi in essa presta lavoro (lavoratori esecuti- vi, direttivi, deliberanti) e di chi in essa investe a titolo di capitale (destinazione di risparmio)...”. 2 L’attività dell’impresa “...si sostanzia nella produzione di redditi, di capitali e di tributi per mezzo di combinazioni di processi di produzione fisica e di scambio di beni..., di combi- nazioni di processi creditizi di prestito e di formazione di mo- 1 Coda Vittorio, “Proprietà, Lavoro e potere nel governo dell’impresa”, pag. 7 Ed. Giuffè Milano 1967. 2 Masini Carlo, “Lavoro e Risparmio” pag. 5 ed UTET Torino 1988 2ªristampa.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gianluigi Castagna Contatta »

Composta da 339 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13183 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.