Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti gestionali dell'impresa agricola nell'area iblea con l'ausilio dei sistemi informatici

In dettaglio questo lavoro si compone di quattro parti: la prima di carattere storico - economico analizza la realtà agricola ragusana dall'immediato dopoguerra fino agli anni '80, alla luce dei dati di fatto disponibili, e tenta di tracciare un quadro evolutivo della situazione del patrimonio zootecnico e del comparto serricolo mettendolo in relazione con l'economia regionale e nazionale; la seconda individua e delinea alcuni dei problemi più rilevanti dello sviluppo agricolo e delle prospettive del settore primario nel ragusano. Il suo scopo è essenzialmente quello di offrire un'analisi dei principali aspetti e problemi dell'agricoltura iblea, evidenziando nel contempo gli strumenti che il comparto agricolo deve utilizzare per tenere il passo degli altri, in vista, soprattutto, dell'appuntamento del 1999 con l'unione economica e monetaria. La Sicilia si avvia a questo traguardo con un bagaglio di problemi e di difficoltà, ma anche con la possibilità di utilizzare il nuovo e più ampio scenario delle relazioni intereuropee per compiere un ulteriore salto di qualità nella vita produttiva, civile e sociale. Particolare attenzione, a questo riguardo, è stata rivolta all'introduzione dell'Euro e soprattutto ai suoi effetti nei confronti dell'agricoltura.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREMESSA Non sono state molte, le occasioni fruibili per incontri di studio e di riflessione sugli sviluppi dell'agricoltura ragusana, e più in generale dell'intera Sicilia, dall'immediato dopoguerra ad oggi. Per la rilevanza e la portata dei processi e dei fenomeni che in questo arco di tempo si sono verificati, gli anni cui ci riferiremo sono senza alcun dubbio tra i più importanti nella storia economico-sociale delle nostre campagne. L'assetto proprietario, gli interventi infrastrutturali, le innovazioni contrattuali, l'espansione e la diversificazione delle colture, la produzione, la commercializzazione, hanno infatti subito mutamenti profondi che, realizzatisi con ritmi più o meno sostenuti sotto l'azione di spinte endogene ed esogene, ancora oggi non possono dirsi conclusi. In dettaglio questo lavoro si compone di quattro parti: la prima di carattere storico - economico analizza la realtà agricola ragusana dall'immediato dopoguerra fino agli anni '80, alla luce dei dati di fatto disponibili, e tenta di tracciare un quadro evolutivo della

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Emanuele Firrito Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1576 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.