Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il contratto di noleggio di autoveicoli

Nolo e noleggio sono due termini che si riferiscono ad elementi diversi. Noleggio nel linguaggio comune indica un contratto relativo all’uso temporaneo di un oggetto. Può trattarsi di cose d’uso comune come sedie, banchi di chiesa o d’uso particolare come costumi da maschera e da teatro, film, veicoli. Nolo è il corrispettivo di tutti i contratti ora indicati.
In certi casi il noleggio è strumentale per lo scopo di un altro contratto, ad esempio nel caso di noleggio di apparecchi telefonici o di bombole a gas.
Il noleggio di nave era legislativamente nominato, e regolato già nei codici precedenti il nostro, oltre che nel codice di navigazione, nel quale la disciplina è stata estesa agli aeromobili.
Il noleggio di veicoli invece è solo incidentalmente menzionato nel così detto codice della strada.
In tale articolo, il noleggio d’autoveicoli è considerato una delle forme d’uso privato. Del noleggio poi è formulata una nozione esatta con riguardo all’uso abusivo, precisandosi che esso si ha “quando il noleggiante, senza il titolo prescritto, compie uno o più viaggi ordinati dal noleggiatore”.
Con riferimento sempre all’uso privato, il noleggio di veicoli è richiamato in materia di assicurazione obbligatoria e di responsabilità civile: “L’assicurazione deve comprendere anche la responsabilità per i danni prodotti alle persone trasportate dai veicoli destinati a uso pubblico dagli autobus destinati a uso privato da noleggiare con conducente, nonché dai veicoli destinati al trasporto di cose che siano occasionalmente autorizzati al trasporto di persone”.
Nel noleggio, in senso tecnico, il noleggiante mette a disposizione del noleggiatore il veicolo, e provvede a farlo viaggiare; assumendo su di sè i rischi del viaggio. Caratteristica del noleggio è che il veicolo è “mosso e guidato dal noleggiante a proprie spese, ma per conto, e per utilità del noleggiatore”.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 CAPITOLO PRIMO IL CONTRATTO DI NOLEGGIO COME FIGURA GENERALE Sommario: 1.1 Cenni storici, significato di nolo e noleggio, figura generale del noleggio – 1.2 Nozione di noleggio secondo la più recente dottrina –1.3 Rapporti del noleggio di autoveicoli con il trasporto–1.4 Rapporti del noleggio di autoveicoli con la locazione mobiliare – 1.5 Rapporti del noleggio di autoveicoli con l’appalto di servizi – 1.6 La natura giuridica del contratto di noleggio di autoveicoli - 1.7 Profili pubblicistici del noleggio di veicoli – 1.8 Diverse opinioni della dottrina, noleggio di autoveicoli e noleggio di nave –1.9 Noleggio di veicoli e noleggio di nave: norme applicabili 1.1 Cenni storici, significato di nolo e noleggio, figura generale del noleggio Il contratto di noleggio nasce agli albori della navigazione commerciale, ai tempi del traffico greco-romano, e all’inizio del Medio Evo. I padroni delle navi erano al tempo stesso i capitani e i proprietari del carico. Durante il Medio Evo, accadeva che un commerciante marittimo, arricchitosi e con un numero elevato di navi, cedeva l’uso ad altro commerciante che assumeva personalmente la direzione della nave e compiva il viaggio con la propria merce. A volte un commerciante che con propria o altrui nave aveva prestabilito un trasporto di mercanzie assumeva di caricare e di trasportare, nello spazio rimasto vuoto, merci di altri

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Pavan Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6115 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.