Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'attività di indagine su iniziativa della polizia giudiziaria: profili giuridi e questioni pratiche

La tesi presenta e tratta l'attività di indagine prevista, dal codice di procedura penale, per la polizia giudiziaria. Tale organo è analizzato secondo una duplice prospettiva: sia nell'ambito dei Soggetti del c.p.p. secondo quanto previsto negli artt. 55-59 c.p.p., sia con riferimento alle vere e proprie attività di indagine da essa svolte su propria iniziativa distinguendo, dettagliatamente, l'attività di indagine della polizia giudiziaria in attività di informazione, attività di investigazione, attività di assicurazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo I Struttura e funzioni della polizia giudiziaria 1 CAPITOLO I STRUTTURA E FUNZIONI DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA Sommario: 1. Le Forze di Polizia: polizia amministrativa e polizia giudiziaria. – 2. L’organizzazione della polizia giudiziaria: ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria. – 2.1. (Segue): Ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria a competenza generale e a competenza limitata. – 2.2. (Segue): Gli ausiliari di polizia giudiziaria. – 3. I servizi di polizia giudiziaria – 3.1. (Segue): La direzione investigativa antimafia. – 4. Le sezioni di polizia giudiziaria e la loro struttura. – 5. Le funzioni della polizia giudiziaria. – 6. La responsabilità disciplinare degli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria. 1. Le Forze di Polizia: polizia amministrativa e polizia giudiziaria. Con l’espressione «Forze dell’ordine» o «Forze di Polizia» si intende l’insieme degli organismi pubblici con compiti di controllo, prevenzione e repressione delle violazioni di legge volti ad eliminare le turbative pregiudizievoli dell’ordine pubblico, mediante la limitazione dei diritti dei cittadini e l’imposizione di obblighi. In genere, si tratta di corpi autonomi all’interno delle amministrazioni in cui sono inseriti, con ordinamento civile o militare e con struttura gerarchica. Nell’esercitare tali funzioni, gli organi in questione pongono in essere quella che è denominata attività di polizia 1 la quale, comunemente, viene distinta in attività di polizia amministrativa e attività di polizia 1 Il termine «polizia» deriva da politeia (che a sua volta deriva da polis) ed indica il buon funzionamento degli organi supremi della città, ovvero il buon governo o la buona costituzione.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Claudia Coti Contatta »

Composta da 235 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11147 click dal 25/01/2007.

 

Consultata integralmente 65 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.