Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modelli familiari di riferimento nei libri di testo per la scuola elementare

Il lavoro di questa tesi consiste essenzialmente in un'analisi delle immagini e rappresentazioni della famiglia contenute nei libri di testo per la scuola elementare degli ultimi dieci anni, condotta su un campione di 77 libri scolastici di lettura, del primo e del secondo ciclo, editi da varie Case Editrici a distribuzione nazionale tra il 1985 ed il 1995, ed adottati nelle scuole italiane.
Attraverso questa ricerca, ci si propone di individuare i modelli familiari presi a riferimento nei testi scolastici e quindi proposti ai bambini delle scuole elementari, mettendoli in relazione alle trasformazioni, avvenute nella societa' contemporanea, delle realta' sociali e familiari.
Sara' considerata la presenza della famiglia nelle pagine dei testi scolastici. La tipologia di famiglia individuata piu' frequentemente, la sua struttura e composizione. L'esistenza o meno in tali pagine di nuove forme familiari, in aumento numerico nella societa' contemporanea, quali quelle monogenitoriali, a seguito di separazione o divorzio, o quelle ricostituite, derivanti da un secondo matrimonio. Realta' sociali del nostro tempo queste che, gia' molti bambini in eta' scolare si trovano a vivere nella loro esperienza familiare quotidiana.
Saranno inoltre esaminati i ruoli familiari e parentali, i ruoli di genere sessualmente connotati e l'eventuale presenza di stereotipia sessuale ed anacronismi dalla connotazione sessista, che viste le modificazioni sociali intervenute negli ultimi decenni nelle societa' occidentali, e tra esse l'Italia, non sono assolutamente piu' proponibili ai bambini del nostro tempo.

Tenendo presente l'evoluzione della famiglia, sia a livello strutturale e tipologico, che a livello funzionale di ripartizione di ruoli parentali e sessuali, diventa quindi interessante esaminare come la famiglia venga proposta ai giovanissimi scolari attraverso le pagine dei libri di lettura adottati come testi scolastici nella scuola elementare. I bambini possono identificarsi, confrontarsi o scontrarsi con i modelli loro proposti, ed in ogni caso esserne condizionati riguardo la percezione della famiglia, quella che deriva dai libri di testo, e quella reale, che ciascuno possiede e conosce per propria diretta esperienza.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Il lavoro di questa tesi consiste essenzialmente in un'analisi delle immagini e rappresentazioni della famiglia contenute nei libri di testo per la scuola elementare degli ultimi dieci anni, condotta su un campione di 77 libri scolastici di lettura, del primo e del secondo ciclo, editi da varie Case Editrici a distribuzione nazionale tra il 1985 ed il 1995, ed adottati nelle scuole italiane. Attraverso questa ricerca, ci si propone di individuare i modelli familiari presi a riferimento nei testi scolastici e quindi proposti ai bambini delle scuole elementari, mettendoli in relazione alle trasformazioni, avvenute nella societa' contemporanea, delle realta' sociali e familiari. Sara' considerata la presenza della famiglia nelle pagine dei testi scolastici. La tipologia di famiglia individuata piu' frequentemente, la sua struttura e composizione. L'esistenza o meno in tali pagine di nuove forme familiari, in aumento numerico nella societa' contemporanea, quali quelle monogenitoriali, a seguito di separazione o divorzio, o quelle ricostituite, derivanti da un secondo matrimonio. Realta' sociali del nostro tempo queste che, gia' molti bambini in eta' scolare si trovano a vivere nella loro esperienza familiare quotidiana. Saranno inoltre esaminati i ruoli familiari e parentali, i ruoli di genere sessualmente connotati e l'eventuale presenza di stereotipia sessuale ed anacronismi dalla connotazione sessista, che viste le modificazioni sociali intervenute negli ultimi decenni nelle societa' occidentali, e tra esse l'Italia, non sono assolutamente piu' proponibili ai bambini del nostro tempo. Tenendo presente l'evoluzione della famiglia, sia a livello strutturale e tipologico, che a livello funzionale di ripartizione di ruoli parentali e sessuali, diventa quindi interessante esaminare come la famiglia venga proposta ai giovanissimi scolari attraverso le pagine dei libri di lettura adottati come testi scolastici nella scuola elementare. I bambini possono identificarsi, confrontarsi o scontrarsi con i modelli loro proposti, ed in ogni caso esserne condizionati riguardo la percezione della famiglia, quella che deriva dai libri di testo, e quella reale, che ciascuno possiede e conosce per propria diretta esperienza.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Paola Zinzi Contatta »

Composta da 220 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2611 click dal 07/02/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.