Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Realizzazione di un componente software per la segmentazione di immagini in un ambiente per il Medical Imaging

La medicina fruisce costantemente degli strumenti che le scienze e la tecnologia mettono a disposizione per una sempre più completa comprensione dei fenomeni fisici, chimici e biologici che avvengono nel complesso sistema che è l'organismo umano. Negli ultimi decenni alle varie discipline scientifiche sopra menzionate, si è affiancata, in maniera trasversale, l'informatica: fonte d’innovazione per tutte. L'enorme potenzialità di calcolo, la possibilità di modellizzare i fenomeni complessi, di immagazzinare e recuperare con grande rapidità le informazioni e di rappresentare in maniera visiva realtà complesse sono solo alcuni degli esempi più appariscenti del contributo enorme che l'informatica fornisce alle varie tematiche delle scienze.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo I Introduzione I.1 Premessa La medicina fruisce costantemente degli strumenti che le scienze e la tecnologia mettono a disposizione per una sempre più completa comprensione dei fenomeni fisici, chimici e biologici che avvengono nel complesso sistema che è l'organismo umano. Negli ultimi decenni alle varie discipline scientifiche sopra menzionate, si è affiancata, in maniera trasversale, l'informatica: fonte d’innovazione per tutte. L'enorme potenzialità di calcolo, la possibilità di modellizzare i fenomeni complessi, di immagazzinare e recuperare con grande rapidità le informazioni e di rappresentare in maniera visiva realtà complesse sono solo alcuni degli esempi più appariscenti del contributo enorme che l'informatica fornisce alle varie tematiche delle scienze. I.2 Architettura Generale Molte delle attività condotte presso la sede di Napoli dell'Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni (ICAR) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), presso il cui laboratorio è stato svolto il presente lavoro di tesi, hanno una loro finalizzazione applicativa nella realizzazione di un ambiente di realtà virtuale immersiva di supporto alla diagnostica medica non invasiva. Questa tesi, infatti, si colloca nell'ambito dell’attività: “Progettazione e sviluppo di una Architettura Software per 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Francesco Caccavale Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9486 click dal 19/02/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.