Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione dei beni culturali: il museo azienda

Viene offerto un percorso guidato che affronta in modo esaustivo i temi dell'organizzazione interna dei musei, della gestione del personale e dei servizi, delle reti museali e del marketing, e che contribuisce in modo originale al dibattito ancora aperto sulla figura del ''manager culturale''.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L�istituzione museale ha acquistato, negli ultimi anni, una centralit� assoluta nel dibattito sulla politica culturale in Italia, monopolizzando l�attenzione, per altri versi un po� distratta e superficiale, della stampa, dei mass-media e del mondo imprenditoriale italiano. Ci si � resi conto, infatti, che il nostro paese ha nei �giacimenti� culturali una delle sue principali risorse intellettuali e materiali. La loro crisi o la scarsa valorizzazione non si limita a produrre effetti marginali o di settore, ma investe negativamente la cultura delle classi dirigenti, la formazione dei giovani, il grado di maturit� civile della popolazione, la qualit� ambientale del territorio e la qualit� economica dell�intero sistema. Lo studio dei musei nel presente lavoro � articolato in tre filoni logici. Ad ognuno di essi � dedicato un capitolo all�interno di questa tesi. La prima parte � dedicata all�individuazione del concetto di bene culturale nella sua estensione massima per poi discutere di come i beni culturali vengono concepiti nei diversi contesti nazionali europei. In particolare per il nostro paese si approfondiranno gli aspetti relativi alla vincolante normativa vigente e alle anomalie gestionali presenti. In questa prima parte, si cercher� anche di mettere a fuoco quale sia il mercato di riferimento, in termini di domanda, dei beni culturali, allo scopo di individuare ed analizzare il profilo del visitatore. Il secondo filone logico restringe il campo d�indagine alla gestione dei musei intesa come gestione di un servizio. In tal ottica si analizzeranno le problematiche inerenti l�estensione delle logiche gestionali di un impresa di servizi ai musei in chiave prospettica e propositiva.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fulvio Giugliano Contatta »

Composta da 220 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 23005 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 47 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.