Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tres Tristes Tigres di Guillermo Cabrera Infante: un'opera singolare della narrativa ispano-americana

Originale romanzo di Guillermo Cabrera Infante (scrittore anticastrista) ambientato a La Habana, la cui originalità risiede nell'essere scritto in cubano e nella complessa struttura che offre un'interezza frammentata.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Premessa L’idea di un lavoro su Tres Tristes Tigres nasce da un mio interesse per la lingua spagnola e per il romanzo moderno. Trovandomi a leggere quest’opera così singolare di Cabrera Infante ho dovuto subito fare i conti con una ‘nuova’ lingua per me, il cubano, che con tutte le sue colorite espressioni e le sue differenze rispetto al castigliano mi ha suscitato non poche curiosità. Procedendo con la lettura ho potuto notare che mi trovavo di fronte ad un romanzo singolare. In effetti ho pensato che un libro che ha per titolo un impronunciabile scioglilingua non poteva che presentare delle peculiarità, per lo meno a livello linguistico, e ho quindi modificato per l’occasione il detto, giacché ‘a volte, l’abito fa il monaco’.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Valentina Guitto Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1611 click dal 28/03/2007.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.