Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La telefonia mobile

Sviluppi storici della telefonia fissa e mobile, i gestori storici ed attuali della telefonia fissa e mobile, le nuove tecnologie della telefonia mobile, influenza del telefonino sulla vita sociale, in particolar modo dei minori

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE L’esigenza di avvalersi di un sistema di comunicazione capace di annullare le distanze, ha rappresentato per secoli un sogno tecnologico perseguito tenacemente dalle comunità umane, in quanto concepito come urgente ed indispensabile. L’invenzione del telefono, ha costituito per le sue peculiarità, una innovazione assoluta, ovvero, la possibilità di infrangere i limiti spazio temporale, utilizzato per trasmettere a distanza parole e altri suoni per mezzo dell'elettricità. Nel primo capitolo di questo lavoro si parla dell'invenzione del telefono e il relativo sviluppo dello stesso, come strumento capace di mettere in contatto, in tempo reale, un migliaio di utenti per centrale. Con il tempo, queste centrali diventarono sempre più complesse e funzionali, partendo da una commutazione manuale, arrivando, grazie ai satelliti artificiali nella prima metà degli anni sessanta ad ampliare l'uso della telefonia con il raggiungimento di tratte telefoniche di portata intercontinentale. In questo capitolo è trattata la telefonia fissa e mobile, che si è sviluppata in Italia, fino alle prime cinque società concessionarie relative alla telefonia fissa alle tre generazioni della telefonia mobile, ovvero: analogica, digitale, e digitale a banda larga. Il secondo capitolo è interamente dedicato alle tecnologie, vecchie e nuove della telefonia mobile che hanno reso il cellulare uno strumento all'avanguardia, il quale è diventato oggetto di massima importanza per la comunicazione del mondo. Nel terzo capitolo si espone la storia di come si sia divulgata la nuova tecnologia, grazie al lavoro dei vari gestori telefonici, sia della telefonia fissa, sia della telefonia mobile, partendo dai gestori storici, arrivando a quelli attuali. Nel quarto capitolo, ho illustrato, come il cellulare, dovuto ad un uso scorretto può essere dannoso soprattutto per i minori e da cosa dovrebbero essere tutelati. Ho indicato, quali possono essere i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo del cellulare, le nuove forme di linguaggio in seguito alla nascita della tecnologia degli SMS, alla psicopatologia del cellulare, ovvero alla dipendenza che l'uso ossessivo del cellulare può causare. 4

Diploma di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandra Cacia Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4460 click dal 19/04/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.