Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Private Banking in Sanpaolo

Questa tesi affronta il tema del Private Banking come servizio, modello e concetto di qualita' a cui tendere all'interno del primo operatore del settore per quanto riguarda clienti e masse finanziare gestite ( Sanpaolo ).
Interessanti spunti sull'argomento generale Private e confrtonti con il modello Americano ed Europeo.
Accurata "vision" di come si evolvera' il modello Private alla luce della fusione con Intesa.
Dati forniti direttamente dal Responsabile dell'area Private Sanpaolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1.1 – Il perimetro di riferimento : alcuni tratti caratteristici dell’attività L’attività di Private Banking ricomprende una molteplicità di aspetti che la caratterizzano e la definiscono in modi talvolta molto diversi. Per alcune istituzioni di Private Banking, l’attività è un semplice servizio di gestione patrimoniale, per altre comprende anche servizi di prestito e di consulenza aziendale; per alcuni l’attività è svolta in ottica di vendita di prodotti appartenenti ad una gamma specificatamente riservata al segmento, per altri invece l’attenzione è posta ai bisogni complessivi del cliente e quindi l’attività si svolge in un ottica di problem solving . L’indeterminatezza di questo settore è attribuibile soprattutto ad alcuni fattori : • il termine ha assunto differenti accezioni nei diversi paesi a seconda delle istituzioni offerenti il servizio: la tradizionale interpretazione svizzera identifica l’attività Private con l’individuazione della funzione obbiettivo di investimento di ogni singolo cliente e con l’offerta di soluzioni coerenti alle esigenze emerse; per le banche americane invece, il servizio non si limita al servizio di “gestione dell’attivo”: essa considera anche le temporanee esigenze di liquidità legate ad investimenti mobiliari oppure d’impresa, traducendosi così in un servizio di “gestione dell’attivo e del passivo”.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Giacomo Sorba Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3796 click dal 16/04/2007.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.