Skip to content

Thermal binding methodology and model description in wedge gate valves

Informazioni tesi

  Autore: Dr Gurudutt Sahni
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: -
  Università: Leader Valves Ltd (PB) INDIA
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 39

Thermal binding is generally associated with a wedge gate valve that is closed while the system is hot and then is allowed to cool before attempting to open the valve. Mechanical interference occurs because of different expansion and contraction characteristics of the valve body and disk materials. Thus, reopening the valve might be prevented until the valve and disk are reheated. Solid-wedge gate valves are most susceptible to thermal binding. However, flexible-wedge gate valves experiencing significant temperature changes or operating with significant upstream and downstream temperature differences may thermally bind. Thermal binding occurs as a result of the valve design characteristics (wedge and valve body configuration, flexibility, and material thermal coefficients) when the valve is subjected to specific temperature during various modes of plant operation.
The main objectives are: -
• Study the occurrence of thermal binding in the sample valves, including the magnitude of temperature difference across the valve and the thrust needed to unseat a thermal bounded valve.
• Evaluate the operational configurations of safety-related power-operated (i.e., motor-operated, air-operated, and hydraulically operated) gate valves in its plant to identify valves that are susceptible to thermal binding.
• Perform further analyses as appropriate, and take needed corrective actions (or justify longer schedules), to ensure that the susceptible valves identified in 1 are capable of performing their intended safety function(s) under all modes of plant operation, including test configuration.


CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 CHAPTER 1 INTRODUCTION 1.1 Gate Valve Gate valves are named after a wedge-shaped internal barrier, called a gate which rises and falls inside the valve as a handle is turned (the handle does not rise or fall, only the gate). Gate valves effectively regulate flow rates from zero to full flow, they work well with solids- laden water, and these valves can be serviced in place if necessary. Gate valve plays a major role in virtually every refinery, chemical plant and industrial facility in the world. The most popular style of valve in the world of flow control is the gate valve. They are the on/off switches of the fluid control industry and they are found in every refinery, chemical plant, power plant and industrial facility. Gate valves exist for one primary purpose- to stop flow. Because of this, they are often referred to as �stop� or �block� valves. The chief advantage of a gate valve is that it offers virtually no resistance to flow in the open position. Gate valves can be used to stop flow from either direction. They are available in every material from the shiny brass construction of the diminutive �� water valves on the hardware store shelf, to the exotic high alloy models found in nuclear power installations. Gate valves have been an important piece of fluid control equipment for over 150 years. In fact, the very first valve patent issued in the United States was for a �gate valve�. Since those humble beginnings in the 19th century. From the outside, most gate valves look somewhat similar. However, inside there are a host of different design possibilities.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

internal components
solid wedge
thermal binding
thermal binding loads
trim

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi