Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Promuovere la salute. Il caso del SEDES dell'Umbria

La mia tesi di laurea si colloca nell’ambito della comunicazione sociale; semplicisticamente per comunicazione sociale si intende l’attività comunicativa realizzata dalle Istituzioni pubbliche e dal terzo settore volta a sensibilizzare i cittadini rispetto ad un determinato problema o situazione e a promuovere valori e comportamenti.
In particolare la tesi, strutturata in tre parti, si propone di analizzare la comunicazione sociale in campo socio – sanitario. La prima parte descrive lo scenario storico nel quale si è sviluppato questo genere di comunicazione e i principali attori che la fanno; la seconda parte riporta alcune campagne di comunicazione i cui temi sono tra i più importanti a livello internazionale (la lotta al fumo e la sicurezza stradale); infine l’ultima parte presenta l’Agenzia SEDES della Regione Umbria, un’agenzia senza scopo di lucro, che promuove la salute in modo capillare su tutto il territorio regionale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Questo lavoro si colloca nell’ambito della comunicazione sociale; è difficile darne una definizione univoca e dettagliata, ma semplicisticamente si può affermare che per comunicazione sociale si intende l’attività comunicativa realizzata dalle Istituzioni pubbliche e dal terzo settore, volta a sensibilizzare i cittadini rispetto ad un determinato problema o situazione e a promuovere valori e comportamenti. L’aggettivo sociale sta ad indicare che la comunicazione avviene per creare e ampliare il consenso intorno a tematiche di interesse generale e contribuire alla realizzazione di tale interesse, senza fini economici – commerciali. Sono molti i problemi e le difficoltà che la comunicazione sociale deve affrontare, per esempio l’indifferenza delle persone verso le tematiche trattate (dovuta anche al sovraffollamento dei messaggi commerciali), le disponibilità economiche, il riuscire a far adottare nuovi comportamenti (attraverso la persuasione) o interrompere determinati comportamenti errati (attraverso la dissuasione). In particolare questa tesi si propone di analizzare la comunicazione sociale in campo socio – sanitario, sviluppatasi in seguito a numerosi cambiamenti sociali come l’evoluzione economica e storica dovuta al processo di

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingua e Cultura Italiana

Autore: Marta Dragoni Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1027 click dal 24/05/2007.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.