Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I gruppi di società

Monografia sui gruppi di società con rilevanza per gli aspetti di basilea 2 e la riforma del diritto societario

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE AL GRUPPO I) Elementi introduttivi I gruppi di società rappresentano un modello di organizzazione dell’iniziativa imprenditoriale molto diffuso nel panorama delle aziende italiane e straniere. Tale modello trova applicazioni nei più svariati settori di attività economica, in diversi contesti aziendali e presso società di varie dimensioni; è questa una caratteristica di versatilità che configura i gruppi come una realtà multiforme e dinamica che trova espressione in una molteplicità di strutture differentemente organizzate 1 . Il gruppo di società è un’aggregazione di diverse imprese societarie assoggettate ad una stessa direzione economica ma spesso formalmente autonome e indipendenti l’una dall’altra, riassumibili nel concetto di unità del disegno economico a cui si contrappone la pluralità di soggetti giuridici 2 . Le esigenze che questo modello organizzativo è in grado di soddisfare, che si traducono nel suo successo e nella sua diffusione, constano nella “concentrazione” di più funzioni economiche, ovvero nella creazione di sinergie e di economie di scala attraverso il collegamento economico- funzionale tra imprese, che, rimanendo autonome, operano sotto una comune regia. Inoltre, tali funzioni si caratterizzano per il decentramento organizzativo e funzionale dei diversi segmenti che avviene attraverso l’imputazione di un distinto soggetto giuridico. Il coordinamento finanziario di più attività imprenditoriali eterogenee e il raggiungimento 1 S. BERETTA, Il controllo dei gruppi aziendali, Milano, 1990, pag. IX. 2 G. SCOGNAMIGLIO, I gruppi di società in Diritto Commerciale, Bologna, 2004, pag. 393.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Filippo Quattrone Contatta »

Composta da 80 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3715 click dal 28/05/2007.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.