Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Spazio collettivo e identità. Indagine su spazi selezionati nella città di Roma.

Uno Studio sullo spazio pubblico nella città di Roma, con particolare riferimento alla periferia pianificata

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Premessa Scopo di questa ricerca è capire quali spazi fisici, all’interno della città, permettono una migliore espressione del carattere della cittadinanza, quale relazione intercorre tra la forma dello spazio collettivo, luogo privilegiato se non unico di tal espressione, e la realtà sociale e culturale dei fruitori di tale spazio. Questa ricerca prende le mosse dell’idea che non basta dire che una certa realtà sociale è legata ad uno spazio perché contenuta in esso, e dunque si crea la necessità di superare il dualismo contenitore (spazio urbano) contenuto (società urbana), nel tentativo di individuare e definire i modi di questa relazione. É chiaro che il considerare le due realtà come contenitore e contenuto porta direttamente alla possibilità di considerare queste due realtà come suscettibili di un corretto funzionamento l’una indipendentemente dell’altra, questo è nell’esperienza quotidiana non vero, e dunque la ricerca e l’individuazione di una relazione più stretta tra questi due aspetti si colloca nell’ambito della ricerca sulla città e sulle possibilità di evoluzione e cambiamento della città del terzo millennio. Nella prima parte della trattazione sarà svolta in primo luogo una riflessione teorica sullo spazio collettivo e sui caratteri della sua identità, analizzando prima lo spazio collettivo in senso generale mediante le sue caratteristiche funzionali e rappresentative, e le condizioni che lo favoriscono. In secondo luogo, si analizzeranno le caratteristiche salienti delle più diffuse tipologie dello spazio collettivo sia in epoca storica che contemporanea. In seguito una riflessione sul tema dell’identità tenterà di puntare i riflettori sulle parti di questo multiforme concetto che più sono legate agli spazi materiali della vita umana ed in particolar modo della vita urbana. Nella seconda parte, mediante l’analisi di alcuni casi di studio legati alla città di Roma, si passerà ad analizzare alcune diverse tipologie di spazi collettivi in diversi contesti della città di oggi, dallo spazio della città storica a quello dello spazio aperto della città contemporanea. Mediante questa analisi si cercherà di mettere in relazione gli aspetti formali dello spazio collettivo con quanto emerso nella riflessione sull’identità, tentando così di contribuire al dibattito

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Facoltà di Architettura Valle giulia

Autore: Francesca Barra Contatta »

Composta da 399 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2227 click dal 28/06/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.