Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lettura e traduzione del racconto ''Girls at War'' di Chinua Achebe

La tesi ha come nucleo essenziale la traduzione, inedita in italiano, del racconto “Girls at War” di Chinua Achebe, pubblicato nel 1972 nella raccolta Girls at War and Other Stories.
Nel quadro generale intendo offrire un panorama del contesto storico-culturale in cui nasce la letteratura nigeriana moderna, terreno sul quale si collocano le opere principali dell’autore. Partendo dalla biografia e dal resoconto dei romanzi e dei saggi più importanti, l’attenzione si sposta e si concentra soprattutto sul racconto tradotto e sulla raccolta che lo contiene.
La biografia e la lettura delle opere principali hanno consentito di confrontare i temi proposti da Achebe nei romanzi e nei racconti offrendo così un punto di partenza per l’analisi del racconto “Girls at War”. Di questo testo, al di là della traduzione, ho cercato di mettere in evidenza alcune tecniche narrative adottate dallo scrittore e di sottolineare l’uso di tre lingue diverse con cui riesce ad ottenere un effetto di aderenza alla realtà. Infatti, la complessità e la varietà del panorama linguistico riflettono il background culturale dei personaggi, colti durante il periodo della guerra civile nigeriana, e forniscono una chiara rappresentazione della società di questo paese post-coloniale in cui convivono le vecchie tradizioni e la cultura anglosassone.
L’ultimo capitolo è dedicato ad una nota esplicativa in cui intendo presentare le difficoltà incontrate in sede di traduzione, come ad esempio la resa delle tre lingue presenti nel racconto o l’impiego di termini culturalmente legati al mondo nigeriano e, presumibilmente, sconosciuti al lettore di lingua italiana. In questa sede propongo, infine, i motivi che stanno dietro alle soluzioni di traduzione proposte facendo riferimento ad alcuni dei più importanti studi teorici sulla traduzione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa La tesi ha come nucleo essenziale la traduzione, inedita in italiano, del racconto “Girls at War” di Chinua Achebe, pubblicato nel 1972 nella raccolta Girls at War and Other Stories. Nel quadro generale intendo offrire un panorama del contesto storico-culturale in cui nasce la letteratura nigeriana moderna, terreno sul quale si collocano le opere principali dell’autore. Partendo dalla biografia e dal resoconto dei romanzi e dei saggi più importanti, l’attenzione si sposta e si concentra soprattutto sul racconto tradotto e sulla raccolta che lo contiene. La biografia e la lettura delle opere principali hanno consentito di confrontare i temi proposti da Achebe nei romanzi e nei racconti offrendo così un punto di partenza per l’analisi del racconto “Girls at War”. Di questo testo, al di là della traduzione, ho cercato di mettere in evidenza alcune tecniche narrative adottate dallo scrittore e di sottolineare l’uso di tre lingue diverse con cui riesce ad ottenere un effetto di aderenza alla realtà. Infatti, la complessità e la varietà del panorama linguistico riflettono il background culturale dei personaggi, colti durante il periodo della guerra civile nigeriana, e forniscono una chiara rappresentazione della società di questo paese post- coloniale in cui convivono le vecchie tradizioni e la cultura anglosassone. L’ultimo capitolo è dedicato ad una nota esplicativa in cui intendo presentare le difficoltà incontrate in sede di traduzione, come ad esempio la resa delle tre lingue presenti nel racconto o l’impiego di termini culturalmente legati al mondo nigeriano e, presumibilmente, sconosciuti al lettore di lingua italiana. In questa sede propongo, infine, i motivi che stanno dietro alle soluzioni di traduzione proposte facendo riferimento ad alcuni dei più importanti studi teorici sulla traduzione. 1

Diploma di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Chiara Mugavero Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1554 click dal 24/03/2009.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.