Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il leveraged buy out analisi del mercato italiano

Il lavoro è incentrato su quelle particolari operazioni che vanno sotto il nome di leveraged buy out.
Con questa terminologia si individua tutta quella serie di operazioni che prevedono l'acquisizione di una società con fondi derivanti prevalentemente da capitale di debito.
Dopo aver messo esplicato l'operazione nella sua struttura, l'accento viene messo sul mercato italiano e su un caso aziendale riguardante il gruppo Autostrade

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il presente lavoro è concentrato su una particolare operazione di M&A (merger and acquisition, fusioni e acquisizioni), il leveraged buy out, nata negli Stati Uniti negli anni settanta. Genericamente,con l’utilizzo della terminologia leveraged buy-out si individua tutta quella serie di operazioni finalizzate all’acquisizione di una società o dei soli cespiti di essa, con fondi derivanti prevalentemente da capitale di debito, il cui rimborso è garantito dagli attivi patrimoniali dell’impresa acquisita ed è sostenuto dai cash flow da essa generati, oltre che da eventuale dismissione di attività non strategiche da essa possedute. Fondamentale in questo tipo di operazioni risulta essere lo sfruttamento dell’ effetto leva finanziaria. Nel suo schema base, il Lbo prevede la costituzione, da parte di una società holding, di una Newco che si indebita per acquisire gli assets o le azioni di una società bersaglio (Target company). All’acquisizione segue, in genere, una fusione tra la Newco e la Target che può assumere la forma di un’incorporazione (forward merger) nel caso in cui sia la Newco (controllante) ad assorbire la Target (controllata) o di una fusione inversa (cosiddetto reverse merger) se è la Target (controllata) ad incorporare la Newco. Seguendo questo schema base l’operazione si può articolare a seconda del soggetto che mette in atto l’operazione in leveraged buy out in senso stretto, management buy out oppure buy in, workers buy out, corporate buy out, family buy out e fiscal buy out. L’analisi prosegue con lo studio delle singole fasi che compongono l’operazione. Lo studio separato delle singole fasi, permette di porre

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Alfonso Pecoraro Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4062 click dal 27/07/2007.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.