Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un approccio per l'identificazione del danneggiamento strutturale tramite analisi di sensibilità dinamica

Scopo della presente tesi è l’implementazione e la relativa analisi di un metodo per la determinazione del danneggiamento e, in generale, delle modifiche strutturali, attraverso lo studio delle variazioni globali del comportamento dinamico di una struttura tipicamente misurante in termini sperimentali diretti tramite funzioni di risposta in frequenza.

La determinazione delle caratteristiche di modifica di una struttura ha un ruolo di primaria importanza nell’ingegneria: se la modifica è, ad esempio, dovuta ad un danneggiamento, allora questo processo diviene di interesse anche nell’ottica dell’Health Monitoring.

I lavori presenti in letteratura che trattano l’identificazione e la caratterizzazione del danneggiamento sono diversi, e non solo in ambito aerospaziale: nell’ingegneria civile, ad esempio, moltissimi test sono stati fatti per monitorare le condizioni di ponti o edifici, utilizzando diverse metodologie.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sommario della tesi Scopo della presente tesi e` l’implementazione e la relativa analisi di un meto- do per la determinazione del danneggiamento e, in generale, delle modifiche strutturali, attraverso lo studio delle variazioni globali del comportamento di- namico di una struttura tipicamente misurante in termini sperimentali diretti tramite funzioni di risposta in frequenza. La determinazione delle caratteristiche di modifica di una struttura ha un ruolo di primaria importanza nell’ingegneria: se la modifica e`, ad esempio, dovuta ad un danneggiamento, allora questo processo diviene di interesse anche nell’ottica dell’Health Monitoring. I lavori presenti in letteratura che trattano l’identificazione e la caratter- izzazione del danneggiamento sono diversi, e non solo in ambito aerospaziale: nell’ingegneria civile, ad esempio, moltissimi test sono stati fatti per monitorare le condizioni di ponti o edifici, utilizzando diverse metodologie. In questo lavoro, per determinare tipo ed entita` delle modifiche effettuate su una trave a mensola, e` stato implementato un programma, scritto in codice MATLAB, basandosi su una metodologia nota in letteratura come Predictor- Corrector. Sono stati studiati due casi numerici, in cui e` stata imposta una modifica della rigidezza e successivamente si e` analizzata la possibilita` di sviluppare il metodo con l’utilizzo delle FRF di una prova sperimentale. 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessio Giuseppe Richichi Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1502 click dal 11/09/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.