Skip to content

Semantic Analysis of Words Expressing Anxiety

Informazioni tesi

  Autore: Ilona Şşoimu
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2007
  Università: Universitatea de Stat din Moldova
  Facoltà: Limbi Moderne Aplicate
  Corso: Limba şi literatura modernaă
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 105

Folosirea cuvintelor este, desigur, în primul rând un factor social folosit ca ţel pe care noi îl folosim ca să transmitem ideile noastre altor oameni. Dar aspectul cuvintelor, care în special ne priveşte, este că cuvintele au forţa lor de a sprijini propriile noastre gânduri.
Teza de master se ocupă de un studiu lingvistic care prezintă un mare interes nu numai pentru lingvişti, profesori, psihologi şi studenţi, dar şi pentru fiecare persoană care studiază engleză. Lucrarea această conţine introducere, două capitole, încheiere, rezumat şi bibliografie.
Pentru atingerea scopurilor noi am studiat cărţi de lexicologie generală, prelegeri pentru cursul de lexicologie, articole de medicină şi psihologie, dicţionare electronice şi literatură artistică.
Primul Capitol îl introduce pe cititor în domeniul semasiologiei. Noi luăm cunoştinţă de noţiunea „cuvânt”. Apoi noi studiem tipurile de semnificaţii ale cuvântului. Structura semantică a cuvintelor tot este studiată aici. Aici noi analizăm antonimele, sinonimele, omonimele şi cuvintele polisemantice. Capitolul acesta de asemenea studiază mijloacele de exprimare a stării de nelinişte în literatură artistică.
Capitolul II ne propune mai mult de 250 de exemple pentru investigarea practică. Capitolul acesta împarte mijloacele de exprimare a stării de nelinişte în mijloacele suprasegmentale (intonaţie, tonalitate, accent lexical), sintactice (ordinea cuvintelor), supra-sentenţiale (o aglomerare de propoziţii care exprimă un singur gând) şi lexicale (unităţi de limbă). Aceste mijloace sunt descrise în baza exemplelor. O atenţie specială este acordată cuvintelor care exprimă neliniştea.
Încheierea ne demonstrează că scopul şi obiectivele au fost îndeplinite şi au fost obţinute şi rezultate.
Bibliografie prezintă literatura care a fost utilizată şi va fi necesară pentru studenţii interesaţi în lexicologie, medicină, psihologie.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduction The linguistic science at present is not able to put forward a definition of meaning which is conclusive. However, there are certain facts of which we can be reasonably sure, and one of them is that the very function of the word as a unit of communication is made possible by its possessing a meaning. Therefore, among the word’s various characteristics, meaning is certainly the most important. It is natural to think of the meaning of a word as something conventional. This, however, is only true with great limitations. A new word can be added to an existing language by a mere convention, as is done, for instance, with new scientific terms. But the basis of a language is not conventional, either from the point of view of the individual or from that of the community. A child learning to speak is learning habits and associations which are much determined by the environment. The community that speaks a language has learnt it, and modified it by processes almost all of which are not deliberate, but the results of causes operating according to more or less ascertainable laws. If we trace any Indo- European language back far enough, we arrive hypothetically (at any rate according to some authorities) at the stage when language consisted only of the roots out of which subsequent words have grown. How these roots acquired their meanings is not known, but a conventional origin is clearly mythical. The association of words with their meanings must have grown up by some natural process, though at present the nature of the process is unknown. The essence of language lies, not in the use of this or that special means of communication, but in the employment of fixed associations (however these may have originated) in order that something now sensible – a spoken word, a picture, a gesture, or what not – may call up the “idea” of something else. Whenever this is done, what is now sensible may be called a “sign” or “symbol”, and that of which it is intended to call up the “idea” may be called its “meaning”. This is, of course, a rough outline of what constitutes “meaning”. Just as it is useful to realize the nature of a word as part of the physical world, so it is useful to realize the sort of 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi