Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Fund Raising: un ''tesoro'' per lo sport

L’idea di elaborare un project work sul fund raising nel mondo dello sport deriva, oltre che dai dati esposti in precedenza, anche dalla principale attività svolta durante il periodo di stage previsto dal “Master in Sociologia ed Organizzazione dello Sport”; tirocinio svolto presso la segreteria nazionale della Compagnia delle Opere Sport. L’argomento della ricerca fondi, presentatosi da subito molto vasto, ha immediatamente suscitato in me molto interesse sia durante l’attività lavorativa svolta per la CDO Sport sia come prospettiva di lavoro futura nel settore sportivo non profit. Grazie alla collaborazione del Segretario Nazionale della CDO Sport, Dott. Plaza Teudis, mi è stata data la possibilità di apprendere le attività di base del fund raising come ad esempio:
· la ricerca di bandi/finanziamenti su tutto il territorio nazionale attraverso siti internet ad hoc;
· l’analisi dei bandi di finanziamento e la stesura dei relativi progetti per richiederne i contributi;
· la realizzazione delle attività per le quali è stato richiesto il finanziamento e la loro conseguente rendicontazione.
Durante questo tipo di attività si è concretizzata l’idea di questo project work; partendo da questi presupposti, possiamo dire che la stesura di questo progetto è organizzata in quattro tematiche fondamentali:
· IL FUND RAISING;
· L’ANALISI DEL PROGETTO DI FUND RAISING;
· LA FIGURA PROFESSIONALE DEL FUND RAISER;
· CASE HISTORY: LA COMPAGNIA DELLE OPERE - CDO SPORT.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 PREMESSA Parlare di raccolta fondi, oggi, Ł diventato comune per i vari attori del settore non profit cos come per i diversi enti che operano nella rete sociale. Nascono idee, si sviluppano progetti, si delineano responsabilit e, per necess it , si ricorre alla ricerca delle varie tipologie di finanziamento.  Come Ł possibile aiutare le organizzazioni del terzo settore ad inserirsi nella raccolta delle risorse necessarie a coprire i fabbisogni dei loro programmi di attivit ? Attraverso il fund raising che significa letteralmente raccolta fondi ed in modo piø esaustivo definito come il complesso di attivit c he l organizzazione non profit mette in atto per la creazione di rapporti d interesse fra chi chiede risorse economiche, materiali e umane in coerenza con lo scopo statutario e chi Ł potenzialmente disponibile a donarle 1 La grande espansione del terzo settore, che tuttora assiste al proliferarsi continuo di nuove realt non profit ha fatto nascere, in parallelo, l esigenza di affrontare il tema di ricerca fondi con maggiore sistematicit e organizzazione. I punti centrali di una filosofia del fund raising hanno origine da colui che Ł universalmente riconosciuto come il massimo esponente mondiale del fund raising ovvero Henry A. Rosso. La sua filosofia, elaborata dopo una vita di lavoro come fundraiser, consulente e docente, ruota attorno ad un idea che fa da crocevia a tutte le componenti e le strategie poste in essere da una ONP cioŁ che: il fund raising Ł il servitore del non profit . La ricerca di fondi non Ł fine a sØ stessa ma, sempre secondo Rosso, il fund raising non Ł altro che un mezzo per raggiungere un fine basato sulla mission dell organizzazione non profit; in quanto servitore del non profit il fund raising deve far parte integrante del sistema manageriale dell organizzazione. 1 Romina Sapignoli , Il manuale per la raccolta fondi , 2002

Tesi di Master

Autore: Alessandro Capoccia Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1692 click dal 17/09/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.