Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I servizi per l'esercizio del diritto di visita. Un confronto tra i Contact Centers in Israele e lo Spazio Neutro di Milano

La tesi tratta il quadro teorico, legislativo e organizzativo dei servizi per il diritto di visita in Italia e in Israele. La comparazione tra i due Paesi ha consentito di mettere in luce le finalità, gli obiettivi nonchè i metodi e le pressi che guidano e orientano tali servizi sia nel nostro Paese sia all'estero. Si sottolinea come l'organizzazione e lo sviluppo dei servizi sociali dipenda dalla filosofia che vi sta alla base e si opera un confronto metodologico critico e propositivo.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Questi tre anni di studio universitario mi hanno permesso di acquisire conoscenze teoriche e, durante il periodo di tirocinio, di sperimentarle sul campo all’interno dell’organizzazione dei servizi sociali. Ciò mi ha consentito di attuare una connessione tra teoria e pratica. Il lavoro con gli operatori mi ha insegnato principalmente che guardare dentro se stessi è il primo passo da compiere per diventare una persona e un professionista al quale il prossimo può affidarsi e dal quale può sentirsi accolto. Pensando al lavoro conclusivo del percorso di studi ho deciso di partire proprio dall’esperienza arricchente del tirocinio di terzo anno, svolta presso il servizio Spazio Neutro di Milano. Volendo approfondire la tematica dei servizi per l’esercizio del diritto di visita ho pensato di applicare l’insegnamento più importante che ho ricevuto dal supervisore di tirocinio: per poter lavorare con gli altri è necessario conoscersi e approfondire i propri desideri e bisogni, analizzare le proprie risorse e debolezze. Sono partita dalle mie risorse e ho cercato di utilizzare anche le debolezze per affrontare un lavoro impegnativo e originale. In questo modo da un desiderio e da un suggerimento del supervisore è nata l’idea di prendere in considerazione la realtà israeliana e realizzare un confronto metodologico con quella italiana: conoscere la realtà organizzativa, parlare con gli operatori, “toccare con mano” il clima che caratterizza i servizi sociali. Alla base di questa scelta c’era la curiosità di confrontare

Diploma di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Elena Giudice Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 752 click dal 14/11/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.