Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La questione sindacale ne "L'Ordine Nuovo"

Il lavoro è una tesi di carattere storico, che ha come argomento i Consigli di fabbrica a Torino nel biennio 1919-1920 e la trattazione della questione del sindacato nella rivista settimanale "L'Ordine Nuovo", fondata e diretta da Antonio Gramsci e pubblicata a Torino fra il maggio del 1919 e il dicembre 1920. Nella mia tesi, che attinge ampiamente alla letteratura italiana sull'argomento, ricostruisco la genesi dei Consigli di fabbrica, la loro struttura, espongo l'in-terpretazione teorica che ne diede Gramsci, la sua concezione del sindacato, ed indago il rap-porto fra i Consigli e il sindacato nel pensiero di Gramsci e degli altri autori più importanti della rivista. Il lavoro si conclude con un'appendice dedicata alla presenza di tematiche ordi-noviste nel dibattito italiano sulla fine del fordismo.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 UNIVERSITA' STATALE DI MILANO Facoltà di Giurisprudenza Istituto di Diritto Sindacale LA QUESTIONE SINDACALE NE "L'ORDINE NUOVO" Tesi di: Salvatore Talia matr. 431459 Relatore: Prof. Filippo Peschiera Correlatore: Dott.ssa Francesca Braschi Anno Accademico 1996/1997

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Salvatore Talia Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1007 click dal 31/10/2007.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.