Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione dei crediti insoluti in azienda

INTRODUZIONE

Il seguente elaborato tratta della gestione dei crediti insoluti in azienda e traccia un percorso suddiviso in tre parti.
Nel primo capitolo il lavoro si è soffermato sull’analisi del credito. Si è studiato che le aziende sovente non danno la necessaria attenzione all’insorgere dei crediti, i quali nascono sempre più frequentemente, poiché solamente una minima parte paga pronta cassa i propri fornitori. Le imprese dovrebbero decidere se concedere un credito o meno dopo un attento esame dei crediti ( natura e garanzia ) e dei comportamenti dei clienti. Al momento che il credito è stato concesso la funzione finanziaria dell’azienda deve eseguire un continuo controllo e tramite i diversi strumenti informativi, a disposizione, l’ufficio cliente deve informare i propri debitori delle scadenze. Il primo capitolo si conclude con l’analisi delle politiche di recupero dei crediti, le quali possono essere differenti da azienda ad azienda in funzione di diversi fattori .
Nel secondo capitolo l’elaborato si focalizza sul problema dei crediti insoluti, che possono insorgere nonostante tutte le attenzioni avute nella valutazione della gestione del credito. Per prima cosa si sono analizzate le cause che determinano i problemi di riscossione e recupero, le quali possono essere interne all’azienda o attribuibili ai debitori. In seguito si sono descritte una serie di azioni e comportamenti che rappresentano le fasi di un processo per il recupero dei crediti commerciali, che può essere adattato alla realtà delle singole aziende, con maggiore attenzione al processo esecutivo.
Nel terzo e ultimo capitolo il lavoro analizza la cessione al factor dei crediti commerciali, si studia il servizio che la società di factoring fornisce e le diverse tipologie esistenti. Il capitolo prosegue con l’esame della struttura tecnica di un operazione di factoring e il relativo costo, per poi concludersi con la descrizione dei servizi di gestione, assicurazione e finanziamento che derivano dal ricorso al factoring.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Il seguente elaborato tratta della gestione dei crediti insoluti in azienda e traccia un percorso suddiviso in tre parti. Nel primo capitolo il lavoro si è soffermato sull’analisi del credito. Si è studiato che le aziende sovente non danno la necessaria attenzione all’insorgere dei crediti, i quali nascono sempre più frequentemente, poiché solamente una minima parte paga pronta cassa i propri fornitori. Le imprese dovrebbero decidere se concedere un credito o meno dopo un attento esame dei crediti ( natura e garanzia ) e dei comportamenti dei clienti. Al momento che il credito è stato concesso la funzione finanziaria dell’azienda deve eseguire un continuo controllo e tramite i diversi strumenti informativi, a disposizione, l’ufficio cliente deve informare i propri debitori delle scadenze. Il primo capitolo si conclude con l’analisi delle politiche di recupero dei crediti, le quali possono essere differenti da azienda ad azienda in funzione di diversi fattori . Nel secondo capitolo l’elaborato si focalizza sul problema dei crediti insoluti, che possono insorgere nonostante tutte le attenzioni avute nella valutazione della gestione del credito. Per prima cosa si sono analizzate le cause che determinano i problemi di riscossione e recupero, le quali possono essere interne all’azienda o attribuibili ai debitori. In seguito si sono descritte una serie di azioni e comportamenti che rappresentano le fasi di un processo per il recupero dei crediti commerciali, che può essere adattato alla realtà delle singole aziende, con maggiore attenzione al processo esecutivo. Nel terzo e ultimo capitolo il lavoro analizza la cessione al factor dei crediti commerciali, si studia il servizio che la società di factoring fornisce e le diverse tipologie esistenti. Il capitolo prosegue con l’esame della struttura tecnica di un operazione di factoring e il relativo costo, per poi concludersi con la descrizione dei servizi di gestione, assicurazione e finanziamento che derivano dal ricorso al factoring.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Enrica Tomatis Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4902 click dal 18/10/2007.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.