Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nel nome del Signore - Religione e politica nell'America di George W. Bush Jr

La religione negli Stati Uniti contemporanei ha un ruolo fondamentale nella vita degli americani, la politica non poteva non riflettere questo aspetto.

Perché, in che modo e quando George Bush Jr. è diventato un born again Christian, ovvero un rinato in Cristo? Come questa sua scelta di fede ha influenzato la sua politica? Chi sono i telepredicatori della destra religiosa statunitense e che ruolo strategico hanno? Cosa significa oggi sentirsi il “popolo eletto” per gli americani e come viene interpretata la Bibbia in chiave messianica per giustificare gli avvenimenti che coinvolgono i rapporti con Israele? Chi sono i cristiano-sionisti e i fondamentalisti cristiani?

Nel testo il lettore troverà, oltre ad ampi riferimenti bibliografici, numerosi link a siti, documentari e materiale divulgativo disponibile in rete, al fine di chiarire, esplicitandolo anche con un escursus storico, qual è il ruolo della religione cristiana nel policy making degli USA negli anni di presidenza del cristiano-rinato George Walker Bush Jr.

Buona lettura.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Credo che un’introduzione interessante debba dare al lettore due generi di informazioni. La prima deve riguardare come sia stato ideato il testo e le motivazioni che hanno spinto l’autore a trattare questi temi. Il secondo ordine di dati deve riguardare il contenuto che lo sventurato lettore (solo in questo caso, si intende) dovrà aspettarsi di trovare nel testo. Pertanto procederò in quest’ordine, chiedendo con anticipo perdono a coloro che troveranno i particolari personali superflui. Questa tesi nasce come completamento di un percorso di studio che mi ha accompagnato per tutto il corso della Laurea Specialistica in Studi Europei, in quanto a cavallo tra il 2005 e il 2006 ho avuto la fortuna di seguire, nell’ordine, il corso di Storia degli Stati Uniti con il Prof. Migone e quello di Storia delle Relazioni Internazionali 2 con il Prof. Morelli. Nel Natale dello stesso 2005 sono stato ospite negli Stati Uniti presso una famiglia locale e ho scoperto una realtà affascinante e a me sconosciuta, quella del ruolo della religione nella vita quotidiana degli americani. Avevo già visto alcuni documentari e letto articoli critici nei confronti del Presidente George W. Bush Jr. circa la sua fede ostentata, ma non immaginavo che la fede fosse ancora un carattere fondante della cultura statunitense, almeno non in quel modo. Al mio ritorno in Italia lavorai con il Prof. Morelli ad una sorta di collage di documentari sul tema, da proiettare in aula e sul quale discutere con i compagni durante una lezione. La tentazione di tornare negli USA era però troppo forte e riuscii a chiedere ed ottenere ospitalità presso la stessa graziosissima famiglia di Denver - Colorado per tutta l’estate dello scorso 2006.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Daniele Saolini Contatta »

Composta da 216 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1994 click dal 25/10/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.