Skip to content

Le inchieste congiunturali in Italia: evidenze teoriche ed empiriche

Informazioni tesi

  Autore: Marica Coppola Rega
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Salerno
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Giuseppe Storti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 105

L’analisi congiunturale si è fortemente sviluppata in Italia nel corso degli ultimi anni, a testimonianza della coincidenza tra la difficoltà di prevedere e la necessità di farlo.
In particolare, si è andata consolidando una certa pratica nella conduzione delle inchieste congiunturali, basata sull’evoluzione della teoria statistica e delle tecniche adottate anche nell’ambito delle rilevazioni statistiche classiche, conferendo alle suddette inchieste un’importanza sempre maggiore.
Il presente elaborato è dedicato alle inchieste congiunturali in Italia e, in particolar modo, a quelle condotte dall’ ISAE (Istituto di Studi e Analisi Economica) il quale costituisce, senza dubbio, il principale Istituto designato alla realizzazione di un’ampia serie di inchieste congiunturali all’interno del programma armonizzato predisposto dalla Commissione Europea. Oltre alle inchieste dell’ISAE, il lavoro propone una breve rassegna di altri Istituti italiani coinvolti nella realizzazione di inchieste congiunturali, come la Banca d’Italia e l’Istituto Unioncamere.
Nella fase iniziale del lavoro si è ampiamente definito il concetto di previsione, soffermandosi sui differenti approcci previsivi, nonché sulle problematiche e gli ostacoli che inevitabilmente si incontrano nel corso dell’attività previsiva.
Nel secondo capitolo viene introdotto il concetto di analisi congiunturale, intesa come l’analisi della situazione economica di un Paese e di quella che sarà l’evoluzione della stessa nel periodo immediatamente successivo. Il capitolo sarà dedicato alle inchieste congiunturali, delineando gli aspetti salienti che caratterizzano le tecniche ed il disegno d’indagine adottati dall’ISAE.
Infine, nel terzo capitolo è stata analizzata la struttura di due fra le principali inchieste condotte dall’ISAE: l’inchiesta presso le imprese estrattive e manifatturiere, e l’inchiesta presso i consumatori. Ciò ha consentito, oltre che di comprendere appieno le modalità di raccolta delle informazioni, il disegno e le tecniche di campionamento utilizzate, di compiere un’analisi degli indicatori congiunturali che vengono prodotti in entrambe le inchieste, e che sono di fondamentale importanza al fine di stimare le aspettative di imprese e consumatori sull’andamento delle principali grandezze economiche.
Lo studio ha, inoltre, permesso un’analisi dei dati empirici risultanti dalle due inchieste in questione relativi alla rilevazione condotta dall’ISAE nel mese di Aprile 2007.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE L’informazione statistica sull’evoluzione congiunturale dei sistemi economici ha subito, nel corso degli ultimi anni, un mutamento radicale. Si è verificato, in primo luogo,un forte sviluppo dei sistemi di contabilità nazionale in grado di fornire una valutazione annuale dei risultati economici di un paese, accompagnata dalla creazione di complessi sistemi di rilevazioni statistiche a cadenza trimestrale e mensile. Un ruolo fondamentale va attribuito allo sviluppo dell’informatica e della telematica, reo di aver trasformato il funzionamento dei rapporti economici e sociali, e di aver contribuito enormemente alla crescita sia della domanda sia dell’offerta di informazione statistica. In questo quadro, la valutazione delle aspettative dei soggetti economici e la tempestività nella disponibilità dell’informazione hanno assunto un ruolo cruciale. Di conseguenza, soggetti privati hanno iniziato ad investire risorse consistenti nel tentativo di ottenere un significativo vantaggio informativo rispetto ai concorrenti, avviando autonome rilevazioni statistiche, così come molteplici società attive nel campo dell’informazione generale e finanziaria. Infine, l’affacciarsi alla ribalta internazionale di paesi emergenti, ha obbligato le autorità statistiche di tali paesi ad un forte investimento di carattere strutturale per lo sviluppo di sistemi statistici comparabili con quelli disponibili nelle economie più sviluppate. Tale impegno non sempre è stato sostenuto adeguatamente dalla disponibilità di risorse, cosicché in molti paesi è nata l’esigenza di trovare strumenti informativi a costi più accessibili, in grado di fornire indicazioni di massima sulle tendenze economiche in atto e sulle prospettive future a breve/medio termine.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

congiuntura
congiunturale
inchieste congiunturali
indicatori anticipatori
isae
istituto di studi e analisi economica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi