Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Bonifici transfrontalieri, associazionismo bancario e autorità antitrust

Viene considerata l'evoluzione della cooperazione bancaria e degli interventi comunitari in materia di sistemi di pagamento, esaminando gli sviluppi della giurisprudenza delle autorità antitrust comunitarie e nazionali in materia di cooperazione bancaria. Sono oggetto di esame gli accordi interbancari e le intese finalizzate allo scambio di informazioni sensibili per la programmazione di servizi e commissioni comuni sui bonifici transfrontalieri: necessità di bilanciamento tra cooperazione e competizione all'interno del mercato. Vengono analizzati i rapporti tra Antitrust comunitario e nazionale e le relative fonti normative. Chiude la tesi il riferimento a taluni casi concreti esaminati.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO I BONIFICO BANCARIO: DEFINIZIONE E NATURA GIURIDICA. 1. Il bonifico bancario nell’ordinamento nazionale ante direttiva 97/5/CE. Prima di procedere ad un’analisi del sistema dei pagamenti in materia di bonifici transfrontalieri, ritengo sia utile, in quanto necessaria premessa logica, delineare la nozione di bonifico bancario nonché esaminarne la natura giuridica prescindendo dal carattere transfrontaliero o nazionale del bonifico stesso. Tale esigenza ai fini di un graduale sviluppo analitico dell’argomento oggetto di tesi. 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Marco Antonio Cavalli Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 617 click dal 14/11/2007.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.