Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicare l'azienda attraverso l'evento. Il caso Poltrona Frau

La presente tesi nasce dalla partecipazione, in qualità di visitatore, all’evento “fuori Salone” 2005 di Poltrona Frau svoltosi nel Palazzo delle Ex Poste a Milano, e vuole essere uno studio sull’organizzazione di un evento, in quanto strumento di comunicazione aziendale.
Questo elaborato si propone di trattare uno degli strumenti delle relazioni pubbliche: l’evento. Esso permette a un’azienda di far conoscere i suoi prodotti e contemporaneamente di manifestarsi e relazionarsi con i propri pubblici di riferimento.
Il tipo di evento che è stato organizzato da parte di Poltrona Frau, nell’anno 2005, è un “fuori Salone” svolto in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile. Si tratta di una modalità di partecipazione alla fiera del tutto nuova per un’azienda legata all’idea tradizionale di esposizione in stand all’interno del centro fieristica.
Nella stesura di questo elaborato è stato seguito un percorso che inizia con la spiegazione di concetti teorici, prosegue con l’analisi dell’azienda e termina con l’esposizione dello specifico evento organizzato.
Il primo capitolo è dedicato al concetto di fiera come strumento di comunicazione. Questo studio inizia con la definizione di fiera e prosegue con l’analisi delle caratteristiche che la contraddistinguono dagli altri strumenti di comunicazione e le tipologie di fiera esistenti. Dopo aver introdotto l’argomento, si passa alla definizione degli obiettivi che spingono un’azienda ad utilizzare questo strumento. Il passo successivo riguarda l’organizzazione dell’evento fiera, in particolare focalizzandosi sulle fasi in cui si sviluppa e sui ruoli e le responsabilità delle figure professionali presenti. Nella parte finale di questo primo capitolo si tratta la comunicazione della fiera attraverso i suoi strumenti ed, infine, la valutazione della stessa, in termini di risultati ottenuti.
Il secondo capitolo è dedicato alla presentazione dell’azienda presa in esame, Poltrona Frau S.p.a.. Nella prima parte, si introduce la storia e la struttura del Gruppo. Si presentano i marchi che la compongono, i prodotti offerti e si forniscono alcuni dati di performance. Nella seconda parte del capitolo, si presentano le attività di comunicazione svolte dall’azienda e le future strategie di marketing e comunicazione che il gruppo intende attuare nei prossimi anni.
Il terzo capitolo è dedicato all’evento di Poltrona Frau svolto al Palazzo Ex Poste in occasione del Salone Internazionale del Mobile del 2005. In questa parte, innanzitutto, si espongono le motivazioni che hanno spinto l’azienda a scegliere la location per presentare i propri prodotti. In secondo luogo, sono esposti gli obiettivi che si volevano raggiungere attraverso l’evento. Si procede, poi, alla descrizione dell’evento nella sua organizzazione. Gli ultimi due aspetti considerati nel capitolo, riguardano la comunicazione a supporto dell’evento e la valutazione dello stesso, in termini di raggiungimento degli obiettivi prefissati e dei pubblici di interesse.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Sintesi La presente tesi nasce dalla partecipazione, in qualità di visitatore, all’evento “fuori Salone” 2005 di Poltrona Frau svoltosi nel Palazzo delle Ex Poste a Milano, e vuole essere uno studio sull’organizzazione di un evento, in quanto strumento di comunicazione aziendale. Questo elaborato si propone di trattare uno degli strumenti delle relazioni pubbliche: l’evento. Esso permette a un’azienda di far conoscere i suoi prodotti e contemporaneamente di manifestarsi e relazionarsi con i propri pubblici di riferimento. Il tipo di evento che è stato organizzato da parte di Poltrona Frau, nell’anno 2005, è un “fuori Salone” svolto in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile. Si tratta di una modalità di partecipazione alla fiera del tutto nuova per un’azienda legata all’idea tradizionale di esposizione in stand all’interno del centro fieristica. Nella stesura di questo elaborato è stato seguito un percorso che inizia con la spiegazione di concetti teorici, prosegue con l’analisi dell’azienda e termina con l’esposizione dello specifico evento organizzato. Il primo capitolo è dedicato al concetto di fiera come strumento di comunicazione. Questo studio inizia con la definizione di fiera e prosegue con l’analisi delle caratteristiche che la contraddistinguono dagli altri strumenti di comunicazione e le tipologie di fiera esistenti. Dopo aver introdotto l’argomento, si passa alla definizione degli obiettivi che spingono un’azienda ad utilizzare questo strumento. Il passo successivo riguarda l’organizzazione dell’evento fiera, in particolare focalizzandosi sulle fasi in cui si sviluppa e sui ruoli e le responsabilità delle figure professionali presenti. Nella parte finale di questo primo capitolo si tratta la comunicazione della

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Katia Lamanna Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3547 click dal 14/11/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.