Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La concorrenza sleale via Internet

Nell’attuale scenario socio-economico, il ruolo occupato dall’innovazione tecnologica e informatica è davvero determinante. I progressi compiuti dall’uomo in tutti i campi della sua attività manuale e intellettuale, sono stati fortemente condizionati dallo sviluppo delle nuove tecnologie informatiche. Non a caso, oggi, alla base della cosiddetta new economy, ossia dell’economia fondata sulla creazione e sul consolidamento di relazioni commerciali e finanziarie determinate dalla comunicazione digitale e dall’elaborazione elettronica delle informazioni, un posto centrale è occupato dall’avvento della rete telematica Internet.
La cosiddetta “rete delle reti” rappresenta la vera rivoluzione informatica del secolo appena trascorso e lo strumento d’indubbia importanza nel quadro sociale ed economico futuro. La rete telematica Internet, infatti, ha consentito di abbattere le tradizionali barriere di spazio e di tempo, da un lato, e di determinare lo sviluppo di relazioni e comunicazioni, in qualsiasi parte del mondo, in tempo reale, dall’altro lato. Grazie alle grandi potenzialità e aspettative offerte dalla rete, tutti gli operatori si trovano attratti e stimolati dall’uso delle tecnologie telematiche.
È chiaro, allora, che in un contesto come quello odierno interamente influenzato da Internet, anche tutti i rapporti giuridici tra soggetti, persone fisiche e giuridiche, risentono pienamente degli effetti della medesima. In particolare, le norme esistenti volte a regolare le relazioni interpersonali vanno riviste alla luce dei considerevoli mutamenti. Al riguardo, trovano giustificazione le richieste di adeguamento degli istituti tradizionali del diritto, provenienti da più parti. Quanto detto, trova conferma nell’apertura a recepire le novità indotte dal progresso tecnologico di una branca importante del diritto, ossia il diritto industriale.
Proprio in questa disciplina giuridica, le novità più significative introdotte dalla rete Internet riguardano l’applicazione delle norme che tutelano i principali istituti della proprietà industriale e intellettuale. Va considerato, infatti, che l’avvento di Internet scardina la normale e tradizionale interpretazione circa la disciplina dei segni distintivi delle imprese e delle opere dell’ingegno. Nello specifico, trovano un’importante rilievo le controversie giudiziarie causate dal rapporto non pacifico tra istituti “tipici” del diritto industriale e nuove categorie giuridiche, specie i cosiddetti domain names, ossia i nomi di dominio che gli utenti o le entità della rete conferiscono ai “siti” Internet.
Nel presente lavoro, in effetti, l’attenzione sarà posta essenzialmente sullo studio dei casi principali di concorrenza sleale che, attualmente, sono perpetrati nella “rete delle reti”, partendo da un breve studio delle origini storiche e della funzione di Internet ed esaminando le principali caratteristiche dei nomi di dominio.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Premessa. Nell’attuale scenario socio-economico, il ruolo occupato dall’innovazione tecnologica e informatica è davvero determinante. I progressi compiuti dall’uomo in tutti i campi della sua attività manuale e intellettuale, sono stati fortemente condizionati dallo sviluppo delle nuove tecnologie informatiche. Non a caso, oggi, alla base della cosiddetta new economy, ossia dell’economia fondata sulla creazione e sul consolidamento di relazioni commerciali e finanziarie determinate dalla comunicazione digitale e dall’elaborazione elettronica delle informazioni, un posto centrale è occupato dall’avvento della rete telematica Internet. La cosiddetta “rete delle reti” rappresenta la vera rivoluzione informatica del secolo appena trascorso e lo strumento d’indubbia importanza nel quadro sociale ed economico futuro. La rete telematica Internet, infatti, ha consentito di abbattere le tradizionali barriere di spazio e di tempo, da un lato, e di determinare lo sviluppo di relazioni e comunicazioni, in qualsiasi parte del mondo, in tempo reale, dall’altro lato. Grazie alle grandi potenzialità e aspettative offerte dalla rete, tutti gli operatori si trovano attratti e stimolati dall’uso delle tecnologie telematiche. È chiaro, allora, che in un contesto come quello odierno interamente influenzato da Internet, anche tutti i rapporti giuridici tra soggetti, persone fisiche e giuridiche, risentono pienamente degli effetti della medesima. In particolare, le norme esistenti volte a regolare le relazioni interpersonali vanno riviste alla luce dei considerevoli mutamenti. Al riguardo, trovano giustificazione le richieste di adeguamento degli istituti tradizionali del diritto, provenienti da più parti. Quanto detto, trova conferma

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Claudio Cordaro Contatta »

Composta da 40 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5076 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.