Skip to content

Il ruolo del Venture Capital nelle offerte pubbliche iniziali. Il caso italiano.

Informazioni tesi

  Autore: Lucia Teresa Panza
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2004-05
  Università: Politecnico di Milano
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria gestionale
  Relatore: Francesco Brioschi
Coautore: Laura Teresa Rodia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 255

Sempre di più le piccole imprese innovative hanno necessità di capitali e risorse per finanziare i propri progetti. Per esse però non è agevole ricorrerre, in termini economicamente vantaggiosi, nè all'autofinanziamento, nè al debito bancario, nè all'accesso al mercato. Ecco che per queste imprese sta divenendo sempre più importante il finanziamento tramite capitale di rischio e in particolare tramite Venture Capital, che le fornisce non solo capitali ma soprattutto competenze, conoscenze e relazioni. Il Venture Capital inoltre permette a queste imprese di accedere al mercato tramite un'offerta pubblica iniziale (IPO). Numerosi sono gli impatti del Venture Capital sulle IPO. Interessante poi è vedere lo stadio di sviluppo di questo fenomeno in Italia.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Executive Summary L.T. Panza, L.T. Rodia ii 1 EXECUTIVE SUMMARY 1.1 Background This paper focuses on venture capital and the impact that the presence of venture capitalists has on the initial public offerings of the firm in their portfolios. It is not easy to define what venture capital is. Just think that it assumes two different meanings in the US and European literature. First of all, it is therefore necessary to highlight these differences, making a distinction between the Anglo-American and European connotation of venture capital and private equity. The pure venture capital is, as in the American sense, the provision of financing by risk capital to young (or start-up), high potential growth companies, in order to support the early stage. The venture capital distinguishes among the other financial risk capital instrument because venture capitalists supply the firms not only with financial resources, but also with monitoring and consulting activities. They offer to the firms in their portfolios a wide range of competences and relationships with many kind of professionists. With his skills and activities, the venture capitalist allows the birth and development of new innovative projects and, in case of success, give them the opportunity to go public. IPOs represent, in fact, for the venture capitalists industry the most important kind of exit because they allow venture capitalists to maximize their returns. However going public is important for the firms too, since it represents for them a source of capital and visibility. Unfortunately, young, small, high technological firms cannot easily reach the quotation, because of the existence of strong information asymmetry with the market. For this type of companies the presence of venture capitalists, with their role of certifying agents, is virtually the only way to get the confidence of market’s investors and so making the going public process economically favorable. In fact venture capitalist, with their presence, reassure the market and the other investors involved in the going public process, as regards the value and quality of the company they support. In the 90s boom of Internet and the following flow of information technology IPO’s firms, the rush to innovation to remain competitive and the rising of New Markets brought to the development in Italy of the venture capital industry. Only since the end of 90s it is possible to talk of “Italian venture capital phenomenon”. The proposal of this work is to analyze the tie existing between Venture Capital and Initial Public Offering and, in particular, the impact of these financial operators on Italian IPOs. Venture capitalists’ support in going public The new development of Italian venture capital industry The venture capital

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

capitale di rischio
finance
finanza
ipo
ipo performances
italian venture market
market timing
offerte pubbliche iniziali
performance di breve e di lungo
private equity
quotazioni
underpricing
underwriter
venture capital
venture capitalist

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi